stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio Il Var a Padova sempre favorevole al Palermo: contro i veneti tre episodi decisivi

Il Var a Padova sempre favorevole al Palermo: contro i veneti tre episodi decisivi

Se di recente il Palermo ha dovuto vincere anche contro gli errori arbitrali, stavolta il Var ha aiutato il direttore di gara a decidere e per il Palermo è andata bene nella finale di andata dei playoff per la serie B. A Padova sono almeno tre gli episodi, tutti a favore dei rosanero. Tutti decisivi, tanto che si può ipotizzare che senza l'uso della tecnologia il risultato allo stadio Euganeo probabilmente sarebbe stato diverso.

Il primo caso per cui l'arbitro Gualtieri ha consultato il Var è stato il gol del Palermo. Valente è scattato sul filo del fuorigioco prima del contrasto vinto con Curcio e l'assist per Floriano. Tutto regolare, il numero 30 rosanero era nettamente in gioco.

Var determinante 16 minuti dopo. Bifulco è scattato in contropiede poco oltre metà campo e solo davanti a Massolo è riuscito a mettere la palla in rete. Come si vede dal fermoimmagine, il giocatore del Padova era in fuorigioco, l'arbitro ha dunque annullato quella che sarebbe stata la rete del pari.

Altrettanto decisivo il Var al 30'. Su cross di Gasbarro da sinistra Massolo è uscito a vuoto consentendo a Chiricò di colpire di testa a porta sguarnita. Marconi ha rincorso il pallone riuscendo a rinviare in extremis? Palla dentro o sulla riga? Dopo un paio di minuti la tecnologia ha aiutato l'arbitro Gualtieri e anche il Palermo, stabilendo che la sfera non era entrata per intero.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X