stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo-Padova al Barbera, corsa al biglietto: già venduti 3.400 tagliandi
PLAYOFF SERIE C

Palermo-Padova al Barbera, corsa al biglietto: già venduti 3.400 tagliandi

di
palermo calcio, play off, serie c, Silvio Baldini, Palermo, Calcio
Lo stadio Barbera pieno per Palermo-Triestina (foto Tullio Puglia)

Palermo-Padova, domenica 12 giugno, ore 21. Il punto non è volerci essere ma piuttosto riuscire ad esserci. I temi dominanti di questi primi giorni della settimana saranno essenzialmente due: il primo la scaramanzia, il secondo la possibilità di riuscire a prendere il biglietto per la finalissima in programma domenica sera al Barbera.

Sarà una battaglia a colpi di click, una battaglia che metterà a dura prova la pazienza, la costanza e i nervi saldi dei tanti tifosi rosanero che vorranno acquistare o prenotare il tagliando per assistere al ritorno di Palermo-Padova, gara importantissima per il futuro della squadra e del club.

Ieri, il giorno di apertura per gli abbonati, ha fatto registrare un incremento di circa mille biglietti che i sottoscrittori della tessera hanno potuto acquistare avendone diritto. Gli abbonati sono 2005 e ieri i biglietti staccati sono stati quasi 3400 ma non è dato sapere se tutti i 2005 hanno già esercitato il loro diritto di prelazione oppure bisognerà pensare di raddoppiare la cifra. E cioè considerare che ogni abbonato compri un altro biglietto, come suo diritto, ed arrivare a circa 5000 tagliandi solo per gli abbonati. Poi inizierà la vendita libera e li comincerà la vera battaglia fra chi vorrà assolutamente esserci sperando di poter assistere ad un'altra serata magica.

Perché nessuno lo dice apertamente ma dopo la vittoria di Padova il Palermo ha scalato un gradino molto importante. Ma è giusto che la prudenza avvolga tutte le considerazioni del popolo palermitano. Questione di scaramanzia o di autentico timore viste le sofferenze patite nelle gare con Triestina ed Entella?

Oggi la squadra tornerà ad allenarsi in vista della gara di domenica e Baldini giura che i suoi prepareranno la sfida pensando di avere perso l'andata. Importante dal punto di vista psicologico e della concentrazione, difficile da realizzare con uno stadio stracolmo che in ogni istante ricorderà il vantaggio dal quale squadra parte.

Floriano e Marconi i più celebrati, i più festeggiati dai tifosi rosanero. Loro due autentici eroi nella gara di Padova, entrambi marcatori allo Stadio Euganeo. Il primo per aver bucato la rete di Donnarumma; il secondo, a cui si può legittimamente attribuire un gol, per aver compiuto il miracolo di aver salvato il pareggio del Padova sulla linea con una autentica acrobazia in volo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X