stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca L'incendio a Palermo: i vigili del fuoco raffreddano la nave per potervi entrare. Video

L'incendio a Palermo: i vigili del fuoco raffreddano la nave per potervi entrare. Video

Dieci squadre di vigili del fuoco sono al lavoro al porto di Palermo per l’incendio del traghetto Palermo-Napoli. Spente le fiamme, sono in corso dalla notte le operazioni di raffreddamento dei locali raggiunti dal fuoco, per consentire l’accesso all’interno delle squadre.

L’incendio, sviluppatosi nella tarda serata di ieri mentre il traghetto era ormeggiato sul molo Santa Lucia, è partito da uno dei garage posto a prua, coinvolgendo alcuni degli automezzi trasportati. Fatti scendere senza conseguenze i passeggeri a bordo.

«Abbiamo impegnato numerosi uomini e risorse - dice il comandante dei vigili del fuoco di Palermo Sergio Inzerillo - per fronteggiare l’incendio divampato nel traghetto al porto. Stiamo cercando di soffocare il rogo che è divampato nella prua, la parte più lontana da raggiungere. Stiamo cercando di raffreddare l’esterno della nave per abbassare le temperature e proteggere così l’imbarcazione. Questa mattina abbiamo richiuso il portellone per proseguire con le operazioni di spegnimento per soffocamento l’unica strategia da attuare in queste condizioni».

Il comandante Inzerillo sta coordinando le operazioni dei tanti uomini e mezzi impegnati nello spegnimento delle fiamme del traghetto Superba della Gnv. Un intervento ancora molto lungo e che richiederà molte ore o qualche giorno prima di essere completato. «Dobbiamo essere certi - aggiunge - di evitare il rischio di flashover (l’accensione improvvisa dei gas accumulatisi nella parte alta d’un locale, durante l’incendio, ndr). Prima di entrare con i nostri operatori dobbiamo avere la certezza che sia garantita la loro incolumità per consentire loro di accedere alla stiva e raggiungere il punto da dove è partito il rogo. Stiamo monitorando la temperatura interna che al momento è ancora alta. Quando la temperatura sarà tale da permetterci di entrare all’interno del traghetto, completeremo le operazioni di spegnimento».

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X