stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Sport Calciomercato Dario Saric è sempre più vicino al Palermo e si guarda a Melchiorri
LE TRATTATIVE

Dario Saric è sempre più vicino al Palermo e si guarda a Melchiorri

di
calciomercato, palermo calcio, Serie B, Dario Saric, Palermo, Calciomercato
Dario Saric in azione con la maglia dell'Ascoli (foto Ascolicalcio1898.it)

Dario Saric è sempre più vicino al Palermo. Sabato è previsto un incontro tra Rinaudo e il direttore sportivo dell'Ascoli Valentini per sistemare gli ultimi dettagli e trovare l'accordo definitivo. Le parti cercheranno di venirsi incontro in tutti i modi.

Il gap tra domanda e offerta è stato quasi del tutto colmato con il club rosanero che ha alzato, nella giornata di ieri, ulteriormente l'offerta per il giocatore bosniaco. L'accordo potrebbe trovarsi infine intorno ad una cifra di 1,8 milioni di euro. E sarà proprio Palermo-Ascoli, la vetrina del possibile trasferimento del calciatore. Quello di sabato sarà infatti un summit decisivo per il buon esito della trattativa, con il club marchigiano che potrebbe dare il via libera definitivo per la cessione.

C'è grande ottimismo ma è d'obbligo ancora usare il condizionale. L'accordo con Saric c'è già, lo ricordiamo: contratto quadriennale e trasferimento a titolo definitivo, con bonus sull'ingaggio in base a presenze, assist e gol. Si lavora per chiudere e per porre fine alla vera e proprio telenovela di questo mercato estivo.

In uscita, la notizia del giorno è la cessione di Silipo alla Juve Stabia. L'accordo con il club campano è stato trovato sulla base di un prestito secco per una stagione. L'attaccante lascia il capoluogo dopo due anni e mezzo (era arrivato a gennaio 2020, in Serie D) e spera di ritornarci più maturo dopo un anno di esperienza in Lega Pro.

Per l'attacco, in entrata, prende quota il nome di Melchiorri, il cui contratto con il Perugia scade il prossimo anno, nel 2023. L'ultima stagione l'ha giocata in prestito con la maglia della Spal collezionando 27 presenze arricchite da 5 reti e 2 assist. Nei prossimi giorni potrebbe iniziare una vera e propria trattativa per il 35enne nato a Treia.

Di Carmine resta sempre un obiettivo concreto ma su questo fronte non ci sono novità sostanziali per il momento. Si allontana Bisoli del Brescia, invece, per il centrocampo. Il 28enne cagliaritano con il suo entourage aveva iniziato dei dialoghi con il Palermo. Dialoghi che stavano procedendo senza intoppi. Ma il Brescia si oppone e considera la sua mezzala un giocatore chiave nel progetto.

In uscita, oltre alla cessione di Silipo, Rinaudo cerca di piazzare Somma e Fella. Per quest'ultimo c'è stato un sondaggio da parte del Cesena, che oggi formalizzerà però l'acquisto di Udoh dall'Olbia abbandonando così la pista che porta all'attaccante rosanero. Un cantiere ancora aperto, ma che sta per andare in ferie, quello del Palermo. Mancano ancora un centrocampista e un vice Brunori, poi la palla passerà all'allenatore Eugenio Corini, chiamato a costruire un gruppo solido dal punto di vista umano e tecnico.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X