stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, buona la prima nei playoff: doppio Floriano e Triestina battuta
SERIE C

Palermo, buona la prima nei playoff: doppio Floriano e Triestina battuta

di
palermo calcio, play off, serie c, Palermo, Calcio
Roberto Floriano esulta dopo il secondo gol (Foto Tullio Puglia)

E il Palermo risponde presente. Da subito: 1-2 al Nereo Rocco contro la Triestina per la gara d’andata del primo turno di playoff nazionale. Qualche minuto iniziale di apprensione per i ragazzi di mister Baldini in cui i padroni di casa cominciano in modo visibilmente aggressivo, mettendo in apprensione i rosanero che, tuttavia, salgono presto in cattedra dominando tutta la restante fetta di gara del primo tempo. A sbloccare il match ci pensa il numero 7 Floriano, al minuto 41’: Luperini serve Valente che mette un pallone che attraversa l’area dove c’è Floriano che arriva puntuale e insacca. Soltanto 5 minuti dopo, al 49’, agli sgoccioli del primo tempo, Valente scatta sulla fascia destra, supera Volta e la mette in mezzo. Brunori non arriva, Floriano sì e ancora con il sinistro la insacca. Si va al riposo.

La gioia di tifosi e calciatori rosanero dopo la vittoria sulla Triestina

Il secondo tempo sembra dai primi minuti poter essere il proseguimento del primo. Ma dopo pochissimi minuti, al 52’ Sarno, da posizione regolare, se la porta sul mancino e serve Rapisarda che colpisce la traversa. Fase di stallo per una ventina di minuti in cui i rosanero cercano di addormentare il gioco non riuscendoci.

Negli ultimi 15 minuti è assalto degli alabardati: i rosanero sembrano accontentarsi e arretrano di parecchio il baricentro e consentendo ai ragazzi di Bucchi di rendersi pericolosi in diverse occasioni. Infatti sul calcio di punizione battuto da Sarno, cross in mezzo sul secondo palo, sbuca Rapisarda e di testa accorcia le distanze.

I padroni di casa nei minuti conclusivi impegnano Massolo ma finisce con il Palermo sotto la curva dove sono assiepati i fans rosanero, tantissimi, colorati e festanti. Terza vittoria consecutiva lontano dal Barbera e forse la più importate perché consente ai rosanero di affrontare il ritorno di giovedi 12 maggio alle ore 20.30 al Barbera potendo contare addirittura su tre risultati: basta che non perda in casa con due gol di scarto.

C’era un po' di timore nel dover affrontare una compagine del girone settentrionale che non si conosceva bene. Ed il Palermo è riuscito ad imporsi e ipotecare il passaggio del turno. Giovedì alle 20,30 al "Barbera" la partita di ritorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X