stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, Baldini "Contro il Monopoli gara da playoff, Floriano out"
SERIE C

Palermo, Baldini "Contro il Monopoli gara da playoff, Floriano out"

monopoli, palermo calcio, Silvio Baldini, Palermo, Calcio
Silvio Baldini

Silvio Baldini si lascia alle spalle il Covid e dopo due giornate lontano dalla panchina del Palermo (al suo posto il vice Mauro Nardini nelle vittorie con Taranto e Picerno) torna a seguire da vicino il gruppo rosanero. Domani (ore 14.30) De Rose e compagni sono chiamati alla delicata gara in trasferta sul campo del Monopoli. Punti in palio preziosi nella definizione dei posti playoff.  La classifica nei piani alti si accorcia e vede quattro squadre in soli due punti: Catanzaro e Avellino a quota 62, il Monopoli fermo a 61 ed il Palermo a 60.

"Siamo consapevoli che contro il Monopoli sarà una partita da playoff - ha detto l'allenatore toscano in conferenza stampa alla vigilia del match contro i pugliesi di Colombo - . Le vittoria contro Taranto e Picerno hanno permesso alla squadra di ritrovare fiducia. Dobbiamo essere pronti, sarà una partita tosta e non possiamo perdere colpi a tre  partite dalla fine. Non guardiamo il gioco del nostro avversario, il Palermo deve fare la sua partita e rimanere aggressivo per togliere loro ogni iniziativa".

"Dopo la partita di Potenza il gruppo ha capito che bisogna assumersi le proprie responsabilità. L’esempio è Soleri che accetta tutto quello che gli viene proposto e ogni volta che va in in campo segna. Floriano oggi sta meglio - spiega Baldini sulle condizioni del numero 7 rosanero, alle prese con una gastroenterite - . Ieri aveva febbre a 38 ma in funzione della prossima partita abbiamo deciso di lasciarlo a casa. Da lunedì sarà di nuovo a disposizione".

Sul finale di campinato Baldini dice che "non sarà facile superare gli altri perché  hanno le nostre stesse intenzioni. Dobbiamo continuare a fare segnare gli attaccanti, perché così il Palermo vince. L’ultima settimana con il Covid? Vedevo gli allenamenti registrati, è stato bello e gratificante vedere il lavoro dei ragazzi e dello staff. Mauro Nardini è come un fratello per me, ogni volta che mi ha sostituito ha vinto. Ai playoff se c’è pericolo mettiamo lui...".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X