stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo-Paganese, Filippi: "Dobbiamo fare punti". Luperini torna a disposizione
SERIE C

Palermo-Paganese, Filippi: "Dobbiamo fare punti". Luperini torna a disposizione

di
Paganese, palermo calcio, Giacomo Filippi, Gianluca Grassadonia, Palermo, Calcio
Giacomo Filippi

Il Palermo torna in campo domani (calcio d'inizio alle 14.30) allo stadio "Barbera" contro la Paganese nel match valido per l'anticipo della quindicesima giornata di serie C. Ultimi dettagli per il tecnico rosanero Giacomo Filippi in vista della sfida ai campani guidati da Gianluca Grassadonia. Palermo che si attesta al secondo posto in classifica con 26 punti, quattro in meno del Bari capolista. Al fianco dei rosanero resiste il Monopoli. Paganese che dopo il ko interno nel turno precedente con la Fidelis Andria (secondo ko consecutivo) è scivolata al dodicesimo posto con 17 punti.

L'allenatore rosanero: "Non facciamo calcoli"

"Adesso bisogna fare solo punti, poi alla fine del girone d'andata magari faremo un calcolo generale". L'allenatore rosanero non usa giri di parole per confermare il buon momento del Palermo, lanciato verso il vertice della classifica, reduce dalla vittoria contro il Potenza, la settima in campionato, quattordicesimo risultato utile di fila in casa. Una rimonta formidabile dei rosanero che fino a qualche settimana fa erano distanti una decina di punti dalla vetta. Numeri alla mano è un Palermo che vince e soprattutto convince, come conferma il tecnico nel corso della conferenza pre-match: "Guardando i numeri non siamo riusciti a fare un filotto pieno di tre partite e speriamo sia la volta buona. Tutto dipende da noi: se riportiamo quello che facciamo in allenamento con la stessa intensità tutto viene più semplice. Non facciamo calcoli in questo frangente del campionato - è il pensiero di Filippi - , si deve solo fare punti e alla prima di ritorno con il Latina fare un calcolo generale. In queste sei partite dobbiamo fare più punti possibili".

Filippi: "Da queste partite passa il nostro presente"

L'allenatore di Partinico presenta l'avversario: "La Paganese in tante altre partite meritava punti e ancora di più cercherà di tirare fuori l’energia da ogni giocatore per fare bella figura a Palermo, quindi dobbiamo essere determinati interpretando la gara come le ultime partite. Da queste partite passa il nostro presente. Tissone? Non credo che un giocatore possa cambiare il volto di una squadra, è una pedina importante, uno che può cambiare gli equilibri, ma non è paragonabile a Santana. Dobbiamo fare attenzione a tutto l’organico della Paganese”. Sul fronte formazione Filippi fa il punto tra rientri e indisponibili. "Luperini non si è allenato qualche giorno per un problema alla schiena, ma oggi mi ha dato l’ok e finalmente abbiamo tutti a disposizione. Valente può fare benissimo il mediano, è un giocatore che non dà punti di riferimento, è una soluzione pensata e ponderata nel tempo e che può dare buoni risultati. Mauthe sta lavorando con il resto del gruppo molto bene, arriverà il suo momento per esordire. Soleri è un attaccante fondamentale e in gamba che mi può dare tante soluzioni in attacco, mi mette in difficoltà ogni domenica. Sono sicuro che lo vorrebbero tutti".

Confermato il 3-5-2, in attacco Fella-Brunori

Si va verso la conferma del modulo 3-5-2 che Filippi dovrebbe schierare anche nella gara contro la Paganese. Davanti a Pelagotti, la linea difensiva vedrà in campo i confermati Buttaro (a destra), Marconi (centrale) e Perrotta (sinistra). A centrocampo pronto al rientro da squalifica capitan De Rose. Le mezzali dovrebbero essere Dall'Oglio e Odjer con Valente sulla fascia sinistra e Almici sul lato opposto. Anche in attacco tutto confermato: sara il tandem composto da Fella e Brunori a provare a mettere in difficoltà la retroguardia campana. In panchina, pronti ad entrare nel corso della partita, Silipo e Floriano con la possibilità di minutaggio anche per Soleri.

Grassadonia recupera Schiavino, stop per lo squalificato Zito

La Paganese ha svolto in mattinata la rifinitura prima della partenza per Palermo. Rientra il difensore Schiavino mentre saranno indisponibili Diop, Murolo, Castaldo, che stanno proseguendo il lavoro personalizzato, e lo squalificato Zito. Indisponibili anche Sbampato per una microfrattura all’alluce, Iannone, Del Regno e Perlingieri: i tempi di recupero verrano valutati nelle prossime ore dallo staff medico. In conferenza stampa alla vigilia del match l'allenatore dei campani ha detto: "Dobbiamo entrare in campo e giocarci la partita con il piglio giusto, capire le qualità del Palermo e i punti deboli che hanno come tutte le squadre - ha detto Grassadonia - . Siamo in un momento non facile, ma dobbiamo lottare ogni partita per fare risultato, sperando che quanto prima possano rientrare quei giocatori che possano alzare il livello. Schiavi e Piovaccari partiranno dall'inizio entrambi".

I convocati del Palermo

Questo l'elenco dei giocatori rosanero convocati: Pelagotti, Massolo, Giron, Accardi, Bubacarr, Crivello, Lancini, Doda, Marconi, Buttaro, Almici, Peretti, Perrotta, De Rose, Odjer, Luperini, Mauthe, Dall'Oglio, Valente, Soleri, Silipo, Floriano, Brunori, Fella.

I convocati della Paganese

Il tecnico Grassadonia ha diramato la lista dei convocati per la trasferta in Sicilia. Questi i calciatori: Baiocco, Caruso, Pellecchia, Bianchi, Manarelli, Pica, Scanagatta, Schiavi, Schiavino, Viti, Cretella, Firenze, Sussi, Tissone, Vitiello, Volpicelli, Zanini, Campanile, Guadagni, Piovaccari.

Le probabili formazioni

PALERMO (3-5-2): Pelagotti; Buttaro, Marconi, Perrotta; Almici, Odjer, De Rose, Dall’Oglio, Valente; Fella, Brunori.

Allenatore: Filippi.

PAGANESE (3-4-3): Baiocco; Zanini, Schiavino, Bianchi; Sussi, Cretella, Tissone, Viti; Guadagni, Piovaccari, Firenze.

Allenatore: Grassadonia.

Arbitro: Luciani di Roma 1

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X