Tram e caos, piano traffico del Comune in tilt - Video

L’attuale attraversamento sull’Oreto non può garantire il passaggio in contemporanea delle due linee del tram e del flusso veicolare

PALERMO. Tram… busto ieri in corso dei Mille. Dopo l’avvio caotico in mattinata del cantiere per la demolizione del ponte «Teste Mozze» e la conseguente chiusura di un ampio tratto di strada, nel pomeriggio la situazione è precipitata: traffico nel caos, code chilometriche e tanta rabbia. Risultato: in serata il ponte Teste Mozze è stato di nuovo riaperto al transito. L’ordinanza è stata temporaneamente sospesa. Già stamattina, alle 7,30, è previsto un «summit» in piazza ponte Ammiraglio. Amministrazione comunale, vigili urbani, Amat e Sis verificheranno criticità e possibili soluzioni.

Da via Messina Marine, passando per via Lincoln sino in piazza Scaffa il caos ha regnato sovrano. Molte foto sugli incolonnamenti sono state pubblicate da alcuni residenti su Facebook. I lavori per il completamento della rete tramviaria, la linea 1, hanno messo ieri a dura prova automobilisti ma anche passeggeri dei pullman di linea e pedoni. Un lungo e ininterrotto alternarsi di lamiere colorate nella periferia sud della città, con notevoli riflessi su via Messina Marine. Clacson, sirene e fischietti dei vigili urbani hanno fatto da colonna sonora a un «horror» urbano. «Ci manca solo la pioggia… e il quadro è completo», ha detto un operaio a bordo di un furgoncino. C’è rabbia nei volti di chi «all’improvviso» ha visto calare davanti alla propria auto le transenne con le indicazioni per la deviazione. Deviazione in realtà più volte annunciata anche dall’amministrazione. Ma c’è disappunto pure tra i residenti che osservano quotidianamente le «manovre» di avanzamento della linea 1 del tram.

Testo di Giovanni Villino. Il video è stato inviato alla pagina Facebook del Giornale di Sicilia da un lettore, Francesco Riticella: "Questo è quello che sta succedendo per la chiusura del Ponte Ammiraglio: i residenti di via Giuseppe Bennici sono i più disagiati", ha commentato.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X