stampa
Dimensione testo

Amministrative 2022

Home Video Amministrative 2022 Caos seggi a Palermo: «Vergogna, tanti elettori mandati a casa. C'è chi non ritornerà»

Caos seggi a Palermo: «Vergogna, tanti elettori mandati a casa. C'è chi non ritornerà»

Caos seggi a Palermo. Stamattina, la sezione 415 dell'istituto Majorana di via Astorino, alle ore 10, era ancora chiusa per mancanza del presidente di seggio che, insediatosi da pochi minuti, ha dovuto svolgere tutte le pratiche burocratiche prima di dare il via alle operazioni di voto.

Tante le persone che stamattina sono state fatte tornare a casa e tra malumore e sconforto c'è chi ha deciso di tornare più tardi presso il seggio e chi invece non andrà più.

«Devo tornare tra un'ora perché ancora non è stato costituito il seggio», ha detto amareggiato un elettore con la scheda in mano. «Speriamo di tornare più tardi», ha invece affermato un altro elettore.

«È una vergogna - dice un elettore -, solo a Palermo succede questo. È andata via molta gente e c'è chi si rifiuta di ritornare».

Ovviamente man mano che si reperiscono i presidenti di seggio, il presidente della Corte d’appello li nomina e si insediano nelle sezioni assegnate.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X