stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni a Palermo, Lagalla allo Zen: «La scuola decisiva per l'emancipazione dei quartieri difficili»
AMMINISTRATIVE 2022

Elezioni a Palermo, Lagalla allo Zen: «La scuola decisiva per l'emancipazione dei quartieri difficili»

Il tour in camper del candidato sindaco del centrodestra è cominciato davanti alla scuola media Giovanni Falcone
amministrative 2022, stragi del 1992, Roberto Lagalla, Palermo, Politica
Roberto Lagalla davanti alla scuola Falcone (foto Fucarini)

È cominciato dal quartiere San Filippo Neri (ex Zen), di fronte alla scuola media Giovanni Falcone, il tour in camper attraverso i quartieri della città del candidato sindaco di Palermo Roberto Lagalla. «Siamo partiti dalla scuola Falcone, proprio nel trentennale della strage di Capaci, perché da questi simboli deve iniziare la rivoluzione della città - ha detto Lagalla -. Questa è una periferia nella periferia, con tante difficoltà non affrontare adeguatamente nel corso di questi anni. È mia intenzione - ha proseguito - mettere subito in campo misure per migliorare i servizi e dare ai cittadini ciò che un Comune ha il dovere di dare».

«Continuerò ad insistere sul binario dell’istruzione e della formazione come fondamentali strumenti di emancipazione sociale e personale, soprattutto per quartieri difficili come lo Zen», ha detto inoltre Lagalla. «È mia intenzione - ha aggiunto - aiutare il mondo dell’associazionismo e del volontariato che fa capo alle parrocchie del luogo, ripristinando gli spazi di aggregazione perché utili a sottrarre i bambini e i giovani alle tentazioni della mafia».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X