stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, un boato nella notte: spaccata la vetrina di una gioielleria in via Serradifalco
CRIMINALITÀ

Palermo, un boato nella notte: spaccata la vetrina di una gioielleria in via Serradifalco

criminalità, Palermo, Cronaca
La gioielleria di via Serradifalco

Un boato ha squarciato la notte dei residenti in via Serradifalco, a Palermo. In seguito al fragore qualcuno si è affacciato alla finestra e ha notato la vetrata della gioielleria Cordaro spaccata e una vettura che si allontanava. È scattato l’allarme e la telefonata al 112, il numero di emergenza.

Sono in corso indagini dei carabinieri per accertare se dopo avere divelto la vetrina i ladri siano riusciti a portare via oggetti preziosi.

Il bottino, secondo una prima ricostruzione dei militari che sono arrivati sul luogo del furto, sarebbe di diverse migliaia di euro, ma troppo presto per quantificare con esattezza la cifra. Si parla di almeno 20 - 30 mila euro. Sono stati portati via oggetti tipici che si trovano in una gioielleria, come bracciali, collane, anelli, alcuni anche di notevole valore.

Nel 2019 un altro furto era stato commesso nella stessa gioielleria. I ladri erano riusciti a scardinare una porta secondaria e portare via gli oggetti preziosi.

Non è il primo caso di "spaccata" di una vetrina in città, anzi è una tecnica molto utilizzata in città per colpi del genere. A gennaio malviventi erano entrati in azione, sfondando la vetrina dell'Ottica Minacapelli in via Maqueda al civico 280, entrando nel negozio e portando via circa 50 montature da vista e da sole. Lo scorso luglio, nello stessa attività, si è registrato analogo furto.

Quattro giorni dopo, in via Torino, a pochi metri dalla stazione centrale,  la vetrina di un'altra ottica fu sfondata sempre con le stesse modalità.

Un'altra gioielleria, a novembre, fu "assaltata" con le stesse modalità, in via Principe di Belmonte. Il negozio era stato aperto da poco meno di un anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X