stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, cadono rocce sul paramassi: la provinciale per Belmonte chiusa, comuni isolati
SP 37

Palermo, cadono rocce sul paramassi: la provinciale per Belmonte chiusa, comuni isolati

maltempo in sicilia, Palermo, Cronaca
I massi caduti (foto Misilmeri Paese Nostro)

Ancora una caduta di massi sulle strade siciliane, conseguenza del maltempo. Nelle scorse ore, sul paramassi tra Gibilrossa e Ciaculli, sulla strada provinciale 37, ne sono caduti diversi, di grandi dimensioni. La strada in cui si è verificato il crollo porta gli automobilisti a Misilmeri e a Belmonte Mezzagno, che rischiano così di restare isolati.

La strada, infatti, da questa mattina, è stata chiusa e sul posto sono giunti i vigili del fuoco e la protezione civile. Occorrerà prima mettere in sicurezza la zona, eseguire gli opportuni rilievi sulla galleria e poi decidere quale intervento eseguire.

"La situazione per il territorio dopo la frana sulla galleria paramassi è davvero grave. Se va bene restiamo isolati per alcuni mesi. È indispensabile un intervento della protezione civile e dell'assessorato al Territorio. La strada provinciale interrotta è la sola che consente il transito dei pullman che collegano Belmonte Mezzagno a Palermo. La strada deve essere aperta quanto prima". Sono le parole del sindaco di Belmonte Mezzagno, Salvatore Pizzo, che chiede aiuto dopo il crollo del costone roccioso. "Da anni il territorio non vede interventi significativi e questa gestione del territorio provoca situazioni gravi non solo per Belmonte, ma per tanti centri della zona di Misilmeri che usano questa strada per arrivare a Palermo - aggiunge Pizzo -. L'altra strada provinciale è chiusa con ordinanza per caduta massi. Ripeto la situazione è molto grave. Il territorio in questi anni non ha avuto grandi interventi. Un solo esempio abbiamo il piano per l'assetto idrogeologico (Pai) che non viene aggiornato dal 2011. L'ho fatto presente da quando sono stato eletto, ma ancora nulla".

Il crollo del costone roccioso sulla galleria giunge all'indomani di quello finito sulla carreggiata dell’autostrada A-19 Palermo-Catania che ieri mattina ha bloccato il senso di marcia delle automobili in direzione Catania. Gli effetti del maltempo, purtroppo, non sono ancora finiti.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X