stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falcone, ore 17.58: l'ora della strage
PALERMO

Falcone, ore 17.58: l'ora della strage

di

Alle 17.58 del 23 maggio 1992 una bomba piazzata da cosa nostra faceva saltare in aria un tratto dell'autostrada Palermo-Mazara del Vallo, in direzione del capoluogo siciliano. Il destinatario dell'attentato era il giudice Giovanni Falcone che in quel momento transitava insieme alla moglie e alla su scorta.

Il tritolo, oltre a Falcone, uccise anche la moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, e poi tre uomini della scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Oggi pomeriggio, a Palermo, è stato ricordato, all'ora della strage, il 29° anniversario all'albero Falcone, in via Notarbartolo, davanti all'edificio in cui abitava il magistrato. È stato suonato il "Silenzio" in onore delle vittime.

Nello stesso momento allo stadio Barbera, l'arbitro ha interrotto per un minuto la gara Palermo-Avellino per i play off di serie C. I giocatori si sono fermati e le panchine sono scattate in piedi per ricordare le vittime dell'eccidio.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X