stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'Ave Maria per l'addio a Giulia, il parroco: "Ci ha insegnato la gioia di vivere" - Video
PALERMO

L'Ave Maria per l'addio a Giulia, il parroco: "Ci ha insegnato la gioia di vivere" - Video

di

PALERMO. L'Ave Maria suonata quando ha lasciato per l'ultima volta la casa dove era nata e cresciuta, la banda dietro la bara, portata in giro per tutto il quartiere prima di entrare in chiesa, una folla di persone distrutte dal dolore.

L'ultimo saluto a Giulia Mazzola, la bimba di 6 anni morta lunedì scorso in un terribile incidente stradale in via Arcoleo, è stato straziante, insopportabile per chi le voleva bene.

Un lungo corteo ha accompagnato il feretro nella chiesa di San Giuseppe Cafasso, a pochi metri dall'abitazione della famiglia Mazzola.

In migliaia hanno voluto rendere omaggio alla sfortunata bimba, amata e ben voluta in tutto il quartiere. Una tragedia così grande, così assurda da sembrare ingiusta.

Don Massimiliano Turturici, che ha celebrato i funerali, ha capito lo stato d'animo di tutti i presenti ai funerali: "La fede ci deve aiutare a capire, ad accettare quello che è successo. Per quanto sia difficile, per quanto sia ingiusto tutto questo. Anche per me trovare le parole è difficile, ma so che nella fede c'è la risposta a tutto questo. Pensiamo che nella sua breve esistenza Giulia ci ha insegnato a la gioia di vivere, e di questo dobbiamo esserne grati."

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X