stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’incidente di via Arcoleo a Palermo, l’autopsia: «Frattura al cranio letale per Giulia»
LA TRAGEDIA

L’incidente di via Arcoleo a Palermo, l’autopsia: «Frattura al cranio letale per Giulia»

bimba, incidente, Palermo, Cronaca
Il luogo dell'incidente (foto di Marco Gullà)

PALERMO. Una frattura cranica sul lato destro della testa. Questo ha causato il decesso della piccola Giulia Mazzola, morta lo scorso lunedì in un incidente stradale nei pressi di via Arcoleo. È l’esito dell’autopsia sul corpo della bimba svolta ieri pomeriggio dal professore Paolo Procaccianti nel reparto di medicina legale del Policlinico.

Sul corpo non c’erano segni evidenti di altri traumi, tranne la vasta frattura alla testa. Cosa l’abbia provocata non è ancora chiaro, forse la bimba ha sbattuto contro il montante della carrozzeria della macchina e un ruolo può averlo giocato anche l’esplosione dell’airbarg. Il cuscino ad aria compressa che tante altre volte ha salvato vite umane, diventa invece pericolosissimo quando il conducente o il passeggero della vettura non indossano le cinture di sicurezza. L.G.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X