stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Parma decimato dagli infortuni: contro il Palermo 13 indisponibili
SERIE B

Parma decimato dagli infortuni: contro il Palermo 13 indisponibili

di
palermo calcio, Fabio Pecchia, Gigi Buffon, Palermo, Calcio
Gigi Buffon, il portiere del Parma è tra gli indisponibili per la sfida contro il Palermo

Sabato al Renzo Barbera è in programma Palermo-Parma, sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Una partita che farà tornare in mente i fasti del passato. Un match dal sapore di Serie A.

E invece sarà la sfida tra chi vuole tornare nella massima serie già quest'anno e chi, come i rosanero, dovranno difendere con le unghie e con i denti la categoria. La squadra di Corini vuole tornare a fare punti al Barbera e dare seguito al trionfo in trasferta contro il Modena. La vittoria in casa, manca dalla quinta giornata, quando Brunori stese il Genoa. Anche il Parma, dalla sua, vuole dare continuità di risultati dopo la vittoria casalinga contro il Como (1-0). I gialloblù, dovranno però fare i conti con ben 13 indisponibili. Praticamente Pecchia avrà gli uomini contati.

In ordine di tempo gli ultimi ad infortunarsi sono stati Ansaldi, Charpentier e Inglese. Problemi muscolari per i primi due, mentre una trauma contusivo all'altezza dell'anca per l'attaccante ex Chievo Verona. Sovraccarico tendineo per Coulibaly e problema alla coscia destra per Chichizola. Non bisogna poi dimenticare i lungodegenti Bernabé, Buffon, Camara, Cobbaut, Man, Mihaila e Romagnoli. Nella lista degli indisponibili, c'è anche lo squlificato Oosterwolde.

Insomma, Pecchia dovrà reinventare la squadra in vista del match di sabato. Di questa lunga lista, nessuno infatti dovrebbe recuperare in vista dell'incontro con i rosanero. Era in dubbio Buffon, ma lui stesso ha dichiarato che "è meglio tornare nel 2023 per tornare al meglio". Il Palermo, invece, dovrà fare a meno di Buttaro. Al terzino scuola Roma è stata diagnosticata un'infiammazione al flessore lungo l'alluce sinistro e con ogni probabilità non sarà nell'11 titolare. C'è fiducia, comunque, per la sua convocazione. Fa ancora lavoro differenziato invece Sala. Probabilmente il terzino sinistro resterà ancora ai box. Scalpitano comunque Devetak e Crivello per una maglia da titolare, con il primo favorito sul secondo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X