stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Padova-Palermo, Baldini: «I ragazzi stanno tutti bene, pronti a viverla con gioia»
FINALE PLAYOFF

Padova-Palermo, Baldini: «I ragazzi stanno tutti bene, pronti a viverla con gioia»

di
palermo calcio, Silvio Baldini, Palermo, Calcio
Silvio Baldini (Foto di Tullio Puglia)

«Sto vivendo questi giorni pensando che saremo in B, è il mio modo di pensare». Baldini scarica l'ansia a suo modo, nella conferenza stampa di vigilia. Domani, 5 giugno, il Palermo, sarà impegnato contro il Padova nella gara d'andata della finale playoff. «Non voglio essere presuntuoso - ha aggiunto - perché ho grande rispetto degli avversari, ma io devo pensare di aver già vinto perché sono fatto così, perché il nostro percorso ci deve già gratificare. Non voglio avere nessun condizionamento. Non vedo l'ora che finisca tutto per ritrovarmi. La tosse con la quale mi presento in sala stampa è tutta l'adrenalina che ho in circolo, la tensione. Questo per me significa vivere il calcio».

Silvio Baldini non è banale, neanche questa volta. E sulla partita che domani attende i suoi ragazzi dice: «Dobbiamo viverla con gioia, io tra 50 anni non ci sarò più, quindi non posso avere paura, non posso essere condizionato. I ragazzi mi hanno chiesto di lavorare di più in settimana: questo per me significa aver già vinto, non posso chiedere di più. Io ci ho sempre creduto che saremmo arrivati fino a qui, anche quando le cose andavano male. Ero sicuro che ci saremmo risollevati. Adesso non pensiamo al risultato, ma solo a fare le cose bene, nel modo giusto».

La condizione dei suoi giocatori non preoccupa: «Stanno tutti bene. Floriano sta bene, come tutti gli altri. Stasera faremo una rifinitura leggera, niente di particolare. So quanto i ragazzi possono dare, adesso gli piace fare fatica. Non abbiamo mai cercato di gestire la fatica, ma di incrementarla».

Sull'atteggiamento con cui affrontare questa partita, Baldini fornisce la sua «ricetta»: «Non possiamo tirarci indietro, non possiamo speculare, vogliamo regalare questa gioia ad un popolo e ad una fede che ci ha seguito e ci ha portato fino a qui. Se noi abbiamo angoscia, le cose andranno male. Noi dobbiamo essere felici di giocare questa partita».

Osservato speciale del match sarà Soleri, in prestito con dirito di riscatto proprio dal Padova: «Soleri è un ragazzo straordinario, è talmente puro, bravo, che neanche ci ha pensato che è del Padova. Lui darà il 100% col Palermo. È un giocatore che il Palermo non deve perdere. Comunque vadano le cose, io sono sicuro che Soleri giocherà al 1000 per 1000 per noi domani». Baldini ha chiuso poi la sua lunga conferenza stampa con una battuta relativa ai gatti neri in albergo: «Sono in un albergo che è pieno di gatti neri. Tutti i giorni quando esco la mattina presto, gli dico "ma chi dice che portate male". Qualcuno voleva cambiare albergo, ma chi dice che portano sfortuna? Per me sono bellissimi».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X