stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo ai playoff, ecco le squadre più temibili che i rosanero possono incrociare
SERIE C

Palermo ai playoff, ecco le squadre più temibili che i rosanero possono incrociare

di
palermo calcio, play off, serie c, Matteo Brunori, Palermo, Calcio
Matteo Brunori (Foto Tullio Puglia)

Dopo il turno di ieri (1 maggio), quindi la prima giornata playoff della fase a gironi, sono rimaste in ballo 19 squadre che mercoledì 4 maggio diventeranno 13, in virtù dell’eliminazione di altre sei.

Al primo turno della fase nazionale saranno rimasti soltanto 13 i club che si giocheranno l'ultimo posto utile per raggiungere Bari, Modena e SudTirol in Serie B. Di queste 13 potenziali avversarie dei rosanero, alcune arrivano a questi spareggi promozione con l'etichetta di favorite, mentre altre potrebbero essere autentiche sorprese.

E fra le favorite sicuramente un ruolo di primo piano avrà la Reggiana. Non solo perché ha conteso al Modena la promozione diretta fino all'ultima giornata ma perché vanta una fase realizzativa davvero importante: con 72 gol realizzati, la squadra dell'ex rosanero Aimo Diana ha la migliore fase offensiva di tutti i gironi della serie C. Ma non solo: la squadra emiliana vanta anche una buona difesa con soli 26 gol subiti e una differenza reti di +46, in assoluto la migliore di tutte le altre compagini di terza serie. Anche più delle squadre già promosse.

E sempre in termini realizzativi da temere anche l'attacco del Padova, 60 gol fatti e 26 subiti. Il Palermo, con i suoi 64 gol realizzati è la migliore squadra del girone C, con un +31 di differenza reti che condivide con il Catanzaro. La squadra calabrese tuttavia ha segnato meno (57 gol) e subito meno (26).

Fra le squadre di prima fascia, le cosiddette big, in relazione alla capacità realizzativa va segnalata anche l’Entella che tuttavia a fronte dei 62 gol fatti vanta anche un magro trend in difesa con ben 40 reti incassate.

Insomma, anche guardando i numeri degli attaccanti avversari, Reggiana e Padova restano le favorite. Anche se nessuna di loro ha in organico il capocannoniere assoluto dell’intera serie C: Matteo Brunori.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X