Assenteismo a Castelbuono e Collesano, ecco le immagini video che inchiodano i 15 dipendenti

Operazione anti-assenteismo dei carabinieri di Cefalù. Eseguite quindici misure cautelari: nove interdittive della sospensione dal pubblico ufficio o servizio per la durata di otto mesi; sei con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Termini Imerese, su richiesta di quella procura della Repubblica.

Le indagini, avviate sul finire del 2016 dal Norm della compagnia di Cefalù e dalle stazioni di Castelbuono e Collesano a seguito di un esposto, hanno consentito di documentare, sia mediante attività tecniche e sistemi di videosorveglianza sia con servizi di osservazione e pedinamento, ripetute e ingiustificate assenze durante l’orario lavorativo da parte di alcuni impiegati comunali di varie aree funzionali, nonchè di lavoratori socialmente utili dei Comuni di Collesano e Castelbuono.

I lavoratori coinvolti erano soliti assentarsi sistematicamente, durante il servizio, per effettuare commissioni personali o addirittura, in alcuni casi, per svolgere altre prestazioni di lavoro per conto di privati, per esempio pulizie in ambito domestico e presso stabili condominiali.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X