Mondello piena di rifiuti, i residenti insorgono: "Faremo le ronde per beccare chi sporca la borgata"

Basta sporcizia a Mondello e i residenti adesso propongono le ronde per beccare gli incivili. Alzano la voce contro chi sporca e abbandona i rifiuti soprattutto sul lungomare. Ma non solo sporcizia per le strade, o nelle aiuole, i rifiuti spesso vengono lasciati per ore davanti ai negozi in attesa di essere rimossi.

I residenti protestano, chiedono più controlli anche contro la presenza quasi constante di ambulanti vicino alla piazza e invocano un tavolo tecnico tra le istituzioni e i cittadini chiedendo la partecipazione delle istituzioni, dell'Italo Belga e della Rap.

“Alla società Italobelga chiediamo di fare ronde per punire e redarguire gli incivili che sporcano ne lungomare - spiega Astrid Anselmi dell’associazione Mondello –. Diamo la nostra disponibilità sia alla Rap che alla polizia municipale di fare ronde per segnalare gli incivili che sporcano”.

I cittadini e le associazioni di Mondello vorrebbero anche che i commercianti e la Rap trovassero un accordo per trovare degli spazi dove portare i rifiuti dell'organico che con il caldo estivo rendono l'aria ancor più irrespirabile: “In estate non è possibile vedere esposta la frazione di umido per ore in attesa che gli operai della Rap passino a ritirarla. Sarebbe possibile trovare uno spazio comune dove tutti i commercianti portino i rifiuti”, aggiunge.

Un problema che sta sotto gli occhi di tutti nella borgata di Mondello è quello dei venditori ambulanti: “Gli ambulanti aspettano che la polizia municipale vada via per attendarsi con gli stand che non permettono il passaggio pedonale. Vorremmo proporre alla Capitaneria di Porto di Palermo e all’assessore Piampiano di dare in concessione una banchina per gli ambulanti, contemporaneamente di regolarizzare il commercio degli ambulanti”, continua Anselmi.

Il presidente delle società Italo Belga, Antonio Gristina, commenta: “Noi mandiamo i nostri operatori a raccogliere i rifiuti nel lungomare, la mattina presto e una volta durante la giornata. I cestini gettacarta devono essere svuotati dalla Rap. Da parte nostra facciamo un appello a tutte le persone che vengono a Mondello di non conferire in modo scorretto i rifiuti. Inoltre ricordiamo che con l’avvio della stagione balneare giorno 16 il nostro personale vigilerà con più attenzione sulle persone che all’interno e fuori dai lidi sporcheranno. In coincidenza con l’avvio della stagione balneare tutti i gestori dei lidi e i fruitori dovranno fare la raccolta differenziata”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X