stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Vandali nel luogo del sorriso, la scuola Falcone di Palermo ieri e oggi: le foto del raid, preside in lacrime

Vandali nel luogo del sorriso, la scuola Falcone di Palermo ieri e oggi: le foto del raid, preside in lacrime

Non bastano le visite di politici e ministri per tenere lontani i vandali dalla scuola Falcone.

Queste foto descrivono il risultato dell'ennesimo raid in una struttura martoriata, che negli anni ha subito una lunga serie di incursioni, dal danneggiamento del mezzobusto dedicato a Falcone ai giocattoli rubati o appesi agli alberi, fino al sabotaggio della cassetta elettrica.

«La cosa che mi fa più rabbia è che si siano accaniti contro i giocattoli. Ma io, per tenere a scuola i bambini, ho bisogno di farli sorridere», commenta con le lacrime agli occhi Daniela Lo Verde, dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Falcone, in un articolo di Alessandra Turrisi sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

Due le incursioni negli ultimi giorni alla scuola Falcone. La prima nel fine settimana di Pasqua quando erano stati sfondati alcuni vetri al piano terra e svuotati gli estintori. La seconda ieri notte quando hanno anche sottratto i giocattoli più amati dai bambini: la cucina, i gonfiabili, i pouf, regalati alla scuola da una ditta privata di Messina.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X