stampa
Dimensione testo

Palermo, la droga allo Zen affare della mafia: 18 gli indagati nel blitz contro i boss di San Lorenzo

La droga allo Zen, oltre alle estorsioni, è il grande affare dei boss del mandamento di San Lorenzo-Tommaso Natale, come è emerso nell’inchiesta che ieri ha portato a 10 arresti a Palermo.

Determinanti le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Silvio Guerrera, ex reggente del clan di Tommaso Natale, che hanno aiutato gli inquirenti a far luce sulle dinamiche dello spaccio in una piazza da sempre molto fiorente. Proprio allo Zen sono stati uccisi due settimane fa Antonino e Girolamo Lupo, padre e figlio, e nonostante quanto raccontato da Giovanni Colombo, presunto assassino, gli investigatori pensano che dietro l’omicidio si possano celare conflitti nel mondo della droga.

Guerrera, tra l’altro, come si legge in un articolo di Sandra Figliuolo sul Giornale di Sicilia in edicola, nei suoi primi verbali del 2015, parla anche dei Lupo e del clima di tensione che cosa nostra provò a limitare con la nomina a «responsabile della zona» di Fabio Chianchiano, 54 anni, diventato il re dello spaccio nel quartiere e anche lui coinvolto nella retata di ieri.

Dieci gli arrestati, ma sono complessivamente 18 i coinvolti nell’inchiesta. In sette sono finiti in carcere, anche se alcuni di loro sono già detenuti: Baldassare Migliore, 51 anni, Giuseppe La Torre, 67 anni, Fabio Chianchiano, 54 anni, Girolamo Taormina, 36 anni, Giuseppe Fricano, 51 anni, Giuseppe Messia, 42 anni, Salvatore Lucera, 47 anni.

Ai domiciliari, invece, Giovanni Messina, 41 anni, Francesco Di Noto, 30 anni e Salvatore Verga, 28 anni.

Per altre otto persone invece il giudice ha respinto la richiesta dei pm perché ha ritenuto non ci siano i gravi indizi di colpevolezza. Si tratta di Salvatore Amato, 58 anni, originario di Carini, Francesco La Barbera, 35 anni, Antonino Giambona, 36 anni, Vito Scarpitta, 52 anni, Vincenzo De Lisi, 39 anni, originario di Carini, Tommaso Contino, 57 anni, Salvatore D’Urso, 44 anni, Giuseppe Calvaruso, 36 anni e Sandro Diele, 47 anni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X