stampa
Dimensione testo

Società

Home Società La cantante palermitana Cinzia Fanara ai Soliti Ignoti: scelta come mamma del parente misterioso, ma non lo è
TV

La cantante palermitana Cinzia Fanara ai Soliti Ignoti: scelta come mamma del parente misterioso, ma non lo è

i soliti ignoti, Amadeus, Veronica Pivetti, Palermo, Società
Cinzia Fanara durante I Soliti Ignoti

La cantante folk palermitana Cinzia Fanara a I Soliti Ignoti, la popolare trasmissione di Raiuno condotta ogni sera da Amadeus. Non per cantare (l'esibizione artistica della serata è riservata a un ballerino di danza del ventre moderna), ma come rappresentante di mobili, l'attività che affianca a quella musicale.

Cinzia ha 51 anni, è di Villabate e, di fronte alla richiesta di fornire qualche indizio, racconta due episodi singolari, di avere sbagliato un funerale («Fu talmente commovente che piansi a dirotto e la gente veniva a farmi le condoglianze») e di avere preso sottobraccio uno sconosciuto, scambiandolo per il figlio, «per poi scoprire che era un uomo in compagnia della moglie». Si ride in studio - e Amadeus ipotizza scherzando che il funerale fosse proprio quello del signore preso sottobraccio - ma quel riferimento al figlio probabilmente condiziona le due concorrenti, le sorelle Luciana e Noemi di Isernia, che nella fase finale del programma scelgono proprio Cinzia Fanara come possibile mamma del «parente misterioso», il giovane Andrea di 22 anni. Chiusa la tornata degli «ignoti» con un bottino magro - solo 24 mila euro - le due sorelle vanno al raddoppio e, dopo avere preso in considerazione solo due possibili parenti, scelgono la cantante palermitana, ignorando del tutto il vero padre del «parente misterioso». Finisce comunque in allegria, grazie anche alla presenza fra gli «ignoti» di Veronica Pivetti, che promuove il suo libro Tequila Bang Bang, giallo messicano (ma «giallo comico», precisa l'attrice).

Per Cinzia Fanara una giornata diversa. Dopo un percorso di studio all'Academy Con Noi è Musica, seguita dall'insegnante Benny Giaconia, la rappresentante di mobili con la passione per il canto ha cominciato a muoversi sulla scena musicale folk. Dopo qualche premio (quello della critica a San Nicola L’Arena, alle selezioni regionali del Cantagiro, e il terzo premio al Cantamare) e dopo alcune esibizioni in pubblico, molto apprezzate per la personale interpretazione del brano Me so mbriacato di Mannarino, di recente Cinzia ha cominciato a guardare alla tv, prima partecipando a Canale 5 ad una puntata di Avanti un altro, condotto da Paolo Bonolis, ed ora andando a conoscere di persona il direttore artistico del Festival di Sanremo. Nel frattempo, la cantante ha pubblicato due inediti, Sta arrivando l'autunno e U Viculicchio in lingua siciliana.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X