stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Can Yaman anima la movida di Palermo, l'assalto dei fan in pub e ristoranti tra autografi e selfie
STAR DELLA TV

Can Yaman anima la movida di Palermo, l'assalto dei fan in pub e ristoranti tra autografi e selfie

di

Can Yaman anima la movida a Palermo e diventa un...problema di ordine pubblico! Ressa continua in centro e circolazione in tilt. Il modello e attore turco di origine albanese, stella di tante soap in patria e noto nel nostro Paese per avere avuto una relazione con la conduttrice catanese Diletta Leotta, è in Sicilia dove rimarrà per circa un mese per girare nella borgata marina palermitana di Mondello la nuova fiction targata Mediaset e prodotta da Lux Video "Viola come il mare" co-protagonista della serie l'ex Miss Italia 2003, la siciliana (di Barcellona Pozzo di Gotto) Francesca Chillemi. Yaman, in questi giorni, nelle pause di lavoro, si rilassa per le vie della città, tra locali e ristoranti ma deve fare i conti con i numerosissimi fan.

L'aperitivo con l'attrice Chillemi

Subito dopo l'arrivo a Punta Raisi, il quasi 32enne (festeggerà il compleanno l'8 novembre, forse quel giorno sarà ancora a Palermo) aveva dimostrato di gradire le bellezze del capoluogo siciliano e si era calato subito nella movida, per le vie del centro del capoluogo, dove era stato letteralmente assalito da tanti giovani (ma non solo) con richieste di autografi e selfie. Con la Chillemi, già incrociata sul set dell’ultima puntata di “Che Dio ci aiuti 6”, dove l'attore turco era apparso per un cameo, lo abbiamo visto ritratto in zona Chiavettieri per un aperitivo prima che si scatenasse il delirio di fan e curiosi.

L'assalto dei fan in un pub della città

Invece di rimanere bloccati ed a bocca asciutta in una ressa nel tentativo di "assalire" il vip, basta avere la fortuna di andare nel locale giusto per poterselo godere senza particolari disagi: «Ho incontrato l'attore al Jayson Irish Pub, era insieme a Francesca Chillemi, c'era tanta gente che lo attorniava. Un flusso all'inizio regolare, poi c'è stato il passaparola all'interno del locale e fuori tanti giovani si sono avvicinati per un autografo o per un selfie, nonostante la presenza delle sue guardie del corpo», è il racconto di Jessica Ienna, modella, prefinalista a Salsomaggiore all'edizione 2011 di Miss Italia e poi nel 2016 vincitrice del concorso di Miss Venere e nel 2018 Miss Mondo Urbanart Social, una fascia ottenuta anche grazie al voto social.

«Insieme alle mie amiche siamo riuscite a vederlo da vicino per fare un paio di foto, con noi anche mia madre, che è una fan sfegatata dell'attore! Siamo riuscite a fare qualche scatto prima dell'assalto di tanti giovani pronti a tutto pur di strappare una foto e un selfie», racconta Jessica Ienna, che è palermitana e qualche esperienza recitativa l'ha fatta, a Sicilia Cabaret o nei video di alcuni youtuber.

"Presidio" sotto l'albergo dell'attore

Yaman ogni giorno e ogni notte all’uscita e al rientro in hotel, è assalito da una folla urlante. Inseguito dalle sue fan che lo hanno aspettato anche fuori dal ristorante e gli hanno impedito di raggiungere l’auto. L'attore non si  infastidisce, anzi ha ricambia con sorrisi e si concede ai selfie nonostante qualche spintone dei tanti fan pronti ad avvicinarlo per portar via una foto con il modello.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X