stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca È morta a Palermo Stefania Benenato, la sorella di Franco Franchi
AVEVA 89 ANNI

È morta a Palermo Stefania Benenato, la sorella di Franco Franchi

di
Ciccio Ingrassia, Franco Franchi, Palermo, Cronaca
Stefania Benenato, ospite a una puntata di Tgs Studio Stadio

Si somigliavano molto fisicamente e in comune avevano l’allegria e la voglia di divertire. Stefana (da tutti chiamata Stefania) Benenato, sorella minore dell’attore comico Franco Franchi, è scomparsa ieri all’età di 89 anni. Era un volto molto noto a Palermo.

Era malata di Alzheimer e da tempo si era ritirata a vita privata, lontana dai salotti televisivi dove spesso veniva invitata a parlare della sua famiglia e del suo amato fratello, ma anche a raccontare barzellette. Tanti i messaggi di affetto e di cordoglio sui social e a ricordarla è anche Massimo Benenato, figlio di Franco Franchi. «Era la mia zia preferita – dice il nipote, che vive a Roma – anche perché aveva la stessa simpatia innata di mio padre. Purtroppo non ci vedevamo da qualche anno perché la malattia non le permetteva più di riconoscere nemmeno i suoi affetti più cari. La ricorderò sempre con il sorriso perché era gioiosa con tutti. Amava raccontare le barzellette e stare in sua compagnia era sempre uno spasso. Mi dispiace non averla potuta salutare».

Più volte Stefania aveva raccontato il rapporto speciale che c’era tra lei e i suoi sei fratelli e in particolare con Franco. Fino a quando era in salute, insieme all’amico Giuseppe Li Causi, che ha sempre dedicato la sua vita al ricordo di Franco Franchi, si è impegnata a tenere viva la memoria del fratello. «Stefania - dice Li Causi - resterà sempre nei miei pensieri, ricordo quando nel 2011 la accompagnai a Roma alle trasmissioni della Rai I Soliti Ignoti, con il compianto Fabrizio Frizzi, e La prova del cuoco, con Antonella Clerici. In entrambe le trasmissioni fu felice di ricordare suo fratello e Ciccio Ingrassia. Era felice di essere stata a Roma».

Li Causi è stato fra gli artefici di tante iniziative in ricordo del famoso duo comico, la più recente lo scorso dicembre, a 29 anni dalla morte di Franco Franchi, quando il rione Monte di Pietà ha scoperto una targa in memoria dell'attore. Si trova in vicolo delle Api, al Capo, vicino alla casa in cui Franchi visse da giovane, prima di spiccare il volo per Roma. Stefania (detta da piccola «Fana», abbreviativo appunto di Stefana), ricordava spesso alcuni aneddoti di famiglia. Franco si esibiva in piazza Venezia, dietro il Teatro Biondo, per racimolare qualcosa negli anni difficili del Dopoguerra. «Nostro padre - aveva svelato Stefania Benenato - non era d'accordo che Franco si esibisse per strada, e più di una volta, al suo ritorno a casa, c'erano delle liti. Una volta Franco, dopo l'ennesimo diverbio con papà, sparì e tornò a casa dopo due o tre giorni. Ma la sua strada era quella». E la portò avanti, fino al giorno della svolta. In occasione della partecipazione a I Soliti Ignoti, Stefania parlò della circostanza in cui Franco Franchi (era un cognome d’arte quello dell'attore, come è noto) conobbe Ciccio Ingrassia. Fu l’inizio di una grande carriera e presto l’attore di strada passò dal retro del teatro all’interno.

Stefania Benenato sarà sepolta nella tomba di famiglia, al cimitero dei Rotoli. I funerali si terranno domattina alle ore 11, nella cappella del cimitero dei Rotoli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X