stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, la bara sparita ritrovata nel caos dei Rotoli
CASO RISOLTO

Palermo, la bara sparita ritrovata nel caos dei Rotoli

di
cimitero dei rotoli, Palermo, Cronaca
Bare in deposito ai Rotoli

Mentre la città aspetta la nuova giunta, le bare continuano ad ammassarsi al cimitero dei Rotoli. E meno male che ce n’è una che ricompare dopo essere misteriosamente sparita. La bara del mistero, infatti, è finalmente riapparsa dopo oltre un mese di ricerche fra le milletrecento che affollano gazebo, depositi, uffici e tensostrutture nei viali del camposanto che sorge tra Arenella e Vergine Maria. Lo scrive Davide Ferrara sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

A denunciare la scomparsa della bara era stato, il 9 giugno, Francesco Morante, ingegnere palermitano da anni trasferitosi a Torino, avrebbe dovuto tumulare la sorella, Serenella, venuta a mancare lo scorso marzo.

Adesso si scopre che ci sarebbe stato un errore nel modo di collocare la bara nel deposito, con i piedi - dove c’era la targhetta identificativa, fondamentale - rivolti verso l’esterno. Ma non finisce qui. Qualcuno, infatti, per errore aveva attaccato alla bara la fotografia di un’altra persona, depistando di fatto le ricerche e rendendo introvabile la bara.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X