stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morto in viale Regione, patteggia un anno 4 mesi la giovane che investì Agostino Cardovino
PALERMO

Morto in viale Regione, patteggia un anno 4 mesi la giovane che investì Agostino Cardovino

incidente mortale, omicidio stradale, Agostino Cardovino, Palermo, Cronaca
La vittima, Agostino Cardovino

Un anno e quattro mesi per omicidio stradale e pensa sospesa. È la condanna per F. C., la giovane di 21enne, che nella notte fra il 20 e il 21 giugno del 2020 travolse e uccise Agostino Cardovino, 17 anni, che in quel momento stava attraversando viale Regione Siciliana, all'altezza di via Perpignano, a Palermo.

Una tragedia che colpì al cuore il quartiere Noce, dove Agostino viveva con la famiglia, e che adesso si conclude, almeno dal punto vista processuale, dopo un patteggiamento della pena. Il gip Fabio Pilato, infatti, ha accolto la richiesta di patteggiamento avanzata dai legali di F. C.

Erano le 3 del mattino di due anni fa quando Agostino trovò la morte sull'asfalto della circonvallazione di Palermo, un tratto molto pericoloso, tanto che ormai da alcuni anni l'attraversamento pedonale è regolamentato dai semafori.

La giovanissima vittima aveva trascorso la serata con gli amici, in un locale della città. Un panino quattro chiacchiere e risate. Un sabato sera come tanti ne aveva passati. Poi la tragedia, a pochissima distanza dalla casa dove il ragazzo stava facendo rientro.

Una morte che sconvolse la Noce. Il giorno del funerale gli amici, i compagni di scuola dell’istituto economico e turistico "Pio La Torre", e tutti gli abitanti del quartiere vollero rendergli omaggio con palloncini sistemati fra le strade del rione di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X