stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, musicista olandese picchiato dal branco: "Preso a calci in faccia per aver difeso un'amica"
L'AGGRESSIONE

Palermo, musicista olandese picchiato dal branco: "Preso a calci in faccia per aver difeso un'amica"

Brutta disavventura per Hotze Convalis, musicista di strada olandese che da anni si esibisce a Palermo. L'uomo ha raccontato sui social cosa è accaduto ieri sera

È stato aggredito in centro città a Palermo per aver difeso un'amica, buttato a terra e preso a calci in faccia. Brutta disavventura per Hotze Convalis, musicista di strada olandese che da anni si esibisce a Palermo, nella zona del Teatro Massimo o in via Maqueda.

Ieri sera l'uomo, nel tentativo di difendere una sua amica, è stato picchiato da un branco di giovani all'altezza dell'ingresso della Vucciria in corso Vittorio Emanuele. A raccontare il fatto è proprio il musicista che ha pubblicato alcune foto su Facebook. "L’impronta di una scarpa in testa, jeans strappati...Da dietro buttato in terra da vigliacchi mafiosi. Grazie ai ragazzi che mi hanno salvato e ridato gli occhiali. Sono stato attaccato da dietro per un discorso inutile".

Nelle foto postate sui social, si notano le ferite riportate in viso dal musicista. Prima di scappare, i giovani lo hanno nuovamente fermato, facendo pressione con la scarpa sulla testa di Hotze e lasciandogli l'impronta. Al momento l'uomo ha scelto di non sporgere denuncia.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X