stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia a Tommaso Natale, il boss Caporrimo ai figli: "Vi mando a lavorare a 800 euro al mese"
L'INCHIESTA

Mafia a Tommaso Natale, il boss Caporrimo ai figli: "Vi mando a lavorare a 800 euro al mese"

mafia, Tommaso Natale, Giulio Caporrimo, Palermo, Cronaca
Il boss Giulio Caporrimo

Riorganizzazione del potere, estorsioni, scommesse on line. Ma anche la ramanzina di Giulio Caporrimo ai figli indolenti, con tanto di minaccia: «Vi mando a lavorare, a ottocento euro al mese come un qual- siasi commesso».

Uno spaccato del boss di Tommaso Natale emerso nel corso dell'inchiesta "Bivio 2" nel corso della quale i carabinieri di Palermo mercoledì hanno arrestato otto persone considerati legati al mandamento mafioso di Tommaso Natale.

La sfuriata del papà-boss con i figli Francesco e Giulia - scrive Vincenzo Russo sul Giornale di Sicilia in edicola - viene intercettata dai carabinieri il giorno di Santo Stefano del 2019. Si lamenta degli affari della lavanderia Oscar. Questa è gestita da un prestanome ma in modo insoddisfacente a dire del capomafia e ciò per colpa dello scarso interesse manifestato dai figli, che aveva posto a guardia dell’attività di famiglia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X