stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Monopattini sharing a Palermo tra furti e vandalismo, una società sospende l'attività
A SETTECANNOLI

Monopattini sharing a Palermo tra furti e vandalismo, una società sospende l'attività

monopattini, Palermo, Cronaca
Monopattini elettrici

Dopo neanche una settimana dall'avvio del servizio, una società di monopattino sharing ha deciso di sospendere l'attività a Palermo a causa di una serie di tentati furti nella zona di Settecannoli. La Bit Mobility, azienda in questione, ha recuperato un monopattino rubato in viale Vittorio, allo Sperone, grazie all'intervento della polizia.

Come riportato nell'articolo di Giuseppe Leone sul Giornale di Sicilia, i monopattini della ditta non potranno né circolare né essere posteggiati in questa zona della città. Il caso è l'ennesima dimostrazione che il servizio è partito tra tanti ostacoli e diversi episodi spiacevoli.

A inizio settimana è arrivata la segnalazione di un primo atto di vandalismo in via Calderai da parte del consigliere comunale di Italia viva Francesco Bertolino, il quale ha trovato un mezzo smontato e distrutto. Tre sere fa, invece, una signora ha notato in piazza Magione alcuni giovani prendere a calci due monopattini. La donna ha provato a riprendere i giovani, prendendosi in cambio delle offese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X