stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falsi biglietti aerei e il trasloco con i mezzi del cimitero, i retroscena dell’inchiesta ai Rotoli
PALERMO

Falsi biglietti aerei e il trasloco con i mezzi del cimitero, i retroscena dell’inchiesta ai Rotoli

corruzione, Palermo, Cronaca
Cimitero di Santa Maria dei Rotoli

L'ex direttore dei cimiteri cittadini, Cosimo Elio De Roberto, ai domiciliari da ieri per corruzione, utilizzava lo stratagemma dei falsi biglietti aerei per cambiare l'ordine cronologico delle tumulazioni. È quanto ricostruito dalla procura. Alla pratica di sepoltura, così come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, venivano allegati falsi documenti relativi a viaggi aerei dei parenti del defunto, in modo da giustificare l'adozione di procedure d'urgenza per la sepoltura.

I carabinieri hanno interrogato diversi cittadini e molti di loro hanno affermato di non sapere nulla dei viaggi in questione e di non essere mai partiti. Controlli sono stati fatti anche con le compagnie aeree e sembra che si tratti di viaggi fantasma, nessuno sarebbe partito.

Pieno di debiti, nonostante l'alta carica ricoperta, De Roberto è accusato anche di peculato: la mattina dell'11 luglio 2019 il Fiorino Fiat del Comune fu immortalato dai carabinieri mentre caricava e scaricava vari pacchi in diversi viaggi: usava il mezzo di proprietà del cimitero per il trasloco della figlia.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X