stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Misilmeri, distrutta la corona di fiori per Chinnici il giorno dopo la cerimonia di commemorazione
LA STRAGE 37 ANNI FA

Misilmeri, distrutta la corona di fiori per Chinnici il giorno dopo la cerimonia di commemorazione

di
mafia, Rocco Chinnici, Palermo, Cronaca
La corona di fuori per Chinnici danneggiata a Misilmeri

Poche ore dopo la cerimonia di commemorazione, è stata distrutta la corona di fiori posta alla base del busto marmoreo raffigurante Rocco Chinnici nella piazzetta a lui intitolata.

La corona di fiori era stata collocata ieri mattina in occasione del 37° anniversario della strage di mafia di via Pipitone Federico, dall'amministrazione comunale. Sono state le prime luci dell'alba a mostrare il vile gesto. Atto di grande inciviltà o segnale inquietante da relazionarsi ad ambienti criminali? È la domanda che tanti misilmeresi si pongono.

Nei social già da stamattina si evince l'inquietudine, l'amarezza, lo sconforto di chi vuole che questo paese cambi. Le ultime operazioni delle forze dell'ordine hanno messo in luce quanto la criminalità sia ancora radicata nel comune alle porte di Palermo.

L'operazione Cupola 2.0 ha colpito il progetto di rinascita di un'organizzazione mafiosa ad immagine e somiglianza di quella corleonese, vedendo il coinvolgimento di alcuni soggetti misilmeresi. L'operazione Pablito, sempre condotta dai carabinieri ha smantellato una organizzazione di spaccio di sostanze stupefacenti molto radicata nel territorio. Molti i casi di devianze sociali. Tutto questo a quasi 2 mesi dalle elezioni amministrative.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X