stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto e vetrine spaccate nel locale di Natale Giunta a Palermo, presi quattro giovani
CASTELLO A MARE

Furto e vetrine spaccate nel locale di Natale Giunta a Palermo, presi quattro giovani

di
polizia, Natale Giunta, Palermo, Cronaca
Le vetrate distrutte al ristorante dello chef Natale Giunta a Palermo

Presi gli autori del furto e dei danneggiamenti al ristorante "Castello a Mare" di Natale Giunta.  Si tratta di quattro giovanissimi, tutti denunciati per il reato di furto aggravato dalla polizia. Il fatto risale allo scorso 10 giugno.  Gli agenti hanno lavorato all’individuazione degli autori del raid, partendo dalla visione delle immagini registrate, sia dalle telecamere del ristorante, sia da quelle che osservano il vicino porticciolo della Cala.

Le telecamere avevano inquadrato i quattro  mentre si divertivano a bere birra a bordo di una barca ormeggiata al porticciolo. Esaurita la scorta alcolica, i giovanissimi hanno deciso di infrangere con una pietra la vetrata del vicino ristorante per sottrarre una bottiglia di liquore e “divertirsi” a romperne altre, causando un danno complessivo di 400 euro, circa .

La circostanza agli investigatori del Commissariato della zona ha fatto ritenere che si trattasse di un gruppo di giovani provenienti da altre parti della città.

Nuova intimidazione allo chef Natale Giunta: distrutte le vetrate del suo ristorante a Palermo

E’ emersa, quindi, la necessità di focalizzare l’attenzione su particolari somatici o sull’ abbigliamento. E’ così che una collana da rapper ed il suo vistoso ciondolo, indossate da uno dei giovani complici, sono diventati l’indizio di una pista da battere. I poliziotti hanno, quindi, organizzato delle pattuglie di controllo del territorio che hanno battuto tutti i luoghi di principale aggregazione giovanile, oltre alla Cala, ove avrebbero potuto ritrovarsi i giovani.

Dopo alcune ricerche, a piazzale Ungheria, sono stati individuati e riconosciuti tre dei quattro malviventi. Al quarto si è riusciti a risalire anche grazie alla vistosa collana indossata, sia durante il furto al ristorante che durante le fasi della sua individuazione.

I quattro giovani vivono in diverse parti della città ma sono soliti ritrovarsi, a tarda sera e fino a notte inoltrata, per divertirsi, nelle zone del centro storico e del Foro Italico.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X