stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, 120 tablet per i bambini dello Zen e di Brancaccio a Palermo
L'ALBERO DELLA VITA

Coronavirus, 120 tablet per i bambini dello Zen e di Brancaccio a Palermo

A Palermo domani la consegna di 120 tablet e connessioni internet a famiglie a rischio di esclusione sociale dei quartieri Zen e Brancaccio. L’Albero della vita promuove l’iniziativa consegnando connessioni internet e tablet e buoni spesa per mille famiglie in povertà in tutta Italia. Perchè nell’emergenza non venga lasciato indietro nessuno.

L’Albero della vita denuncia un’emergenza nell’emergenza che si sta consumando in maniera silenziosa, all’interno di queste famiglie: sono costrette a stare in spazi abitativi molto piccoli, spesso in 4 o 5, con situazioni non certo adatte a bambini, con scarsa connessione alla rete, pochissimi soldi, perchè spesso i genitori sono senza lavoro, o hanno un lavoro precario, privo di protezioni sociali, e perciò difficilmente potranno accedere anche ai nuovi ammortizzatori sociali (cassa integrazione in deroga, estensione del fondo di integrazione salariale anche alle micro-imprese).

La sospensione delle lezioni e la chiusura di tutte le attività educative dedicate ai bambini e ai ragazzi più svantaggiati rischia di creare un’emergenza parallela a quella sanitaria.

Il progetto è stato realizzato grazie al supporto di Vodafone che ha donato complessivamente più di 1200 device (smartphone e tablet) e più di mille sim con piano illimitato a strutture ospedaliere, fondazioni e associazioni del terzo settore impegnate in prima linea nella lotta al Coronavirus. Anche Amazon è partner dell’iniziativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X