stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Mafia a Carini, nel giardino del boss trovati barattoli con mezzo milione di euro

arresti, carini, mafia, pizzo, Antonino Di Maggio, Palermo, Cronaca
Antonino Di Maggio

Il boss di Carini, Antonino Di Maggio, nascondeva i soldi nei barattoli. Nel giardino di casa, nel 2008, sono stati ritrovati 14 barattoli con circa mezzo milione di euro e 2200 dollari, oltre a gioielli e pietre preziose.

È quanto emerge dall'operazione della squadra mobile di Palermo contro il clan di Carini e che giovedì scorso ha portato all'arresto di 9 persone.

Come scrive Sandra Figliuolo sul Giornale di Sicilia, nonostante a Di Maggio i soldi non mancassero, dai suoi affiliati era ritenuto un gran tirchio.

Mafia a Carini, il braccio destro del boss il factotum del clan: da autista a gestore degli affari

Loro a "rischiare la galera per portarsi a casa un pezzo di pane", diceva il suo presunto braccio destro, Vincenzo Passafiume. Il boss invece, al momento di pagarli, avrebbe avuto sempre il braccio troppo corto.

Mafia, colpo al clan di Carini: le foto degli arrestati all'uscita dalla squadra mobile

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X