L'INCHIESTA

Blitz di mafia a Carini, gli indagati sono 13: c'è anche Sandro Lo Piccolo

arresti, carini, mafia, Ferdinando Gallina, Giuseppe Di Stefano, Paolo La Manna, sandro lo piccolo, Palermo, Cronaca
Sandro Lo Piccolo

Le ordinanze di custodia chieste dalla direzione distrettuale antimafia erano 13, ma il giudice per le indagini preliminari ne ha firmate nove. Ci sono, dunque altri quattro indagati che non sono stati oggetto di un provvedimento nell’ambito del blitz contro la cosca mafiosa di Carini.

Fra questi, come scrive Leopoldo Gargano sul Giornale di Sicilia in edicola, c’è Sandro Lo Piccolo, figlio di Salvatore, arrestato assieme al padre nel 2007 nel covo di Giardinello.

L'accusa lo ritiene il regista di una grossa estorsione ai danni degli imprenditori Carmelo, Piero e Giovanni Bucalo, del settore abbigliamento.

Mafia a Carini, il braccio destro del boss il factotum del clan: da autista a gestore degli affari

Ma il giudice non ha ritenuto sufficienti gli indizi per contestare il reato così come per Ferdinando Gallina, detto «Freddy», 42 anni di Carini, coinvolto in diverse indagini per mafia, omicidio ed estorsioni. Gli altri due indagati rimasti in libertà sono Giuseppe Di Stefano, 61 anni e Paolo La Manna, 41 anni. Rispondono dell'incendio di una macchina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X