stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, morta dopo una settimana di agonia l'anziana investita da un tir in via dei Cantieri
INCIDENTE

Palermo, morta dopo una settimana di agonia l'anziana investita da un tir in via dei Cantieri

di

Si è spenta questa notte dopo aver lottato tra la via e la morte per una settimana Francesca Di Franco, di 95 anni, la donna che lo scorso 18 giugno in via dei Cantieri, a Palermo, era stata travolta  da un mezzo pesante.

L’incidente era avvenuto all’altezza dell’incrocio con via Villaura. La gambe della donna erano rimaste sotto il tir al momento dell’incidente. Per estrarre il corpo dell’anziana da sotto il camion era stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. La vittima era stata trasferita da un’ambulanza del 118 in codice rosso, all'ospedale Villa Sofia.

Era stata sottoposta ad un intervento chirurgico con il quale i medici sono stati costretti ad amputare gli arti della donna. Subito dopo era rimasta ricoverata in prognosi riservata al trauma center palermitano.
Gli uomini dell’infortunistica della polizia municipale hanno indagato sulla dinamica dell’incidente. Il tir procedeva ad una velocità normale al momento dell’incidente.

Di Franco era una delle persone sopravvissute al crollo della palazzina di via Bagolino nel 2012 e quindici anni prima si era salvata sempre da un crollo in via Juvara, dove aveva una bottega.

Due giorni fa era morta in ospedale una donna di 83 anni, Maria Teresa Buttitta, che era stata investita da uno scooter in via Aquileia. La donna era deceduta dopo più di un mese di ricovero all'ospedale Villa Sofia. La vittima aveva lottato nel reparto di rianimazione contro le gravi ferite riportate nell'urto, ma negli ultimi giorni le sue condizioni  erano peggiorate, fino alla morte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X