stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente a Buonfornello, muore a 44 anni. Cinisi piange un diciottenne: quattro vittime siciliane in poche ore
SS 113

Incidente a Buonfornello, muore a 44 anni. Cinisi piange un diciottenne: quattro vittime siciliane in poche ore

di
incidente stradale, Palermo, Cronaca
Alessandro Sclafani

Quarta vittima siciliana della strada in poche ore. L'ultima, in ordine di tempo, è un termitano di 44 anni, Massimiliano Pusateri, un'autista di pullman, che stava percorrendo lo svincolo  di Buonfornello in direzione della strada statale 113.

L'uomo è morto in seguito allo scontro fra un'auto e la moto su cui viaggiava, mentre stava andando al lavoro in una dittà di Cefalù.  II centauro si era immesso dall’autostrada A19 nello svincolo. Gli agenti della polizia stradale stanno ricostruendo la dinamica dello scontro. Sembra che l’auto procedesse in direzione opposta alla moto.

Sul posto due ambulanze del 118 e il personale dell'Anas. Pusateri è stato trasportato all'ospedale di Termini Imerese, dove i sanitari hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte, chiamando anche l'elisoccorso viste le condizioni disperate in cui versava l'uomo, ma purtroppo il quarantaquattrenne è deceduto pochi minuti l'arrivo al pronto.  E’ ancora tutta da chiarire la dinamica dell'incidente. I funerali saranno celebrati domani alle ore 15  presso la chiesa Madre di piazza Duomo a Termini Imerese.

 Nelle ultime ore sono deceduti anche altri due palermitani, dopo alcuni giorni di agonia. Franca Di Franco, 95 anni, era stata travolta da un Tir la scorsa settimana in via dei Cantieri, a Palermo, mentre attraversava la strada, e questa notte è deceduta a Villa Sofia.

Anche Alessandro Sclafani, 18 anni, è morto stanotte a Villa Sofia, dove era stato ricoverato qualche giorno fa dopo un incidente stradale avvenuto a Terrasini. Il giovane, a bordo di una moto, ha investito una mucca. Con lui viaggiava una ragazza, anche lei ricoverata in gravi condizioni al Trauma center di Villa Sofia.

Infine un giovane siciliano è morto a Firenze in un incidente stradale avvenuto intorno alle 1,40 all'incrocio tra via Mariti e via del Ponte di Mezzo. Da quanto ricostruito la vittima, 22 anni che lavorava nel capoluogo toscano come cuoco, viaggiava in sella a uno scooter che si è scontrato con un'auto condotta da un 57enne originario del Parmense. Il pm di turno ha disposto l'autopsia sul corpo del 22enne, oltre alle analisi tossicologiche. I mezzi sono stati sequestrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X