stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Palermo prepara la sfida salvezza contro il Venezia, dopo la sosta tanti testa-coda in B
26 NOVEMBRE

Il Palermo prepara la sfida salvezza contro il Venezia, dopo la sosta tanti testa-coda in B

di
palermo calcio, Palermo, Calcio
Matteo Brunori

Ancora nove giorni di stop per il campionato di Serie B che questo weekend si ferma per consentire la disputa di alcune gare amichevoli delle diverse nazionali. Il Palermo ha dato Nedelcearu alla Romania e Mateju alla Repubblica Ceca: il rumeno ieri è rimasto in campo per più di 70 minuti nella gara persa contro la Slovenia mentre Mateju nell’amichevole di mercoledì scorso vinta contro le isole Far Oer (5-0), non è sceso in campo.

Ancora nove giorni per preparare una sfida importante, delicata, un’autentica sfida salvezza fra i rosanero ed un Venezia costruito per ben altri traguardi e che ad oggi sta attraversando una crisi nera, che va avanti da oltre un mese e mezzo. I lagunari infatti, appena retrocessi dalla serie A, e che dunque potevano contare su un discreto ‘’gruzzoletto’’, sono forse la maggiore delusione del campionato e hanno da poco cambiato allenatore. Una gara che il Palermo deve vincere per allontanarsi dalla zona calda e riprendere il cammino interrotto a Cosenza.
Una giornata, quella che comincerà il 26 novembre (e che si concluderà domenica proprio con Palermo-Venezia) che riserva tuttavia diverse gare importanti in chiave salvezza e non solo. Previsti diversi scontri testa coda come Reggina- Benevento. I sanniti riceveranno poi il Palermo il turno successivo.

Interessante, sempre in chiave rosanero, Cittadella-Cosenza, autentico match fra due squadre separate da un punto e in piena zona playout. Incontro casalingo per il fanalino di coda Perugia che tuttavia avrà vita dura contro un Genoa che non sta rispecchiando le aspettative della società e dei tifosi. La panchina di Blessin sembra a rischio e a Perugia si gioca tante chance.

Anche Parma- Modena può interessare il Palermo, visto che i canarini sono sotto ai rosanero di un solo punto. Trasferta complicata per la squadra di Tesser. Così come complicato sarà il match che vedrà la Spal (stessi punti del Palermo) giocare a Brescia che in casa non ha mai perso. Delicata anche la gara del Como che in casa ospita il Bari che ha già vinto 4 volte lontano dal San Nicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X