stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Ressa e polemiche per i biglietti di Palermo-Padova, controlli della guardia di finanza
ALLO STADIO

Ressa e polemiche per i biglietti di Palermo-Padova, controlli della guardia di finanza

di

Guardia di finanza alla biglietteria dello stadio Renzo Barbera. I controlli sono legati alla ressa che si è verificata ieri, a partire dalle 13, in occasione della vendita dei biglietti per la finale playoff di Serie C fra Palermo e Padova, in programma domenica 12 giugno alle 21.15.

Ieri (8 giugno) è partita la vendita dei tagliandi e fin da subito sono stati riscontrati alcuni disservizi per tutti coloro che hanno provato a riservare un posto.

I 29 mila ticket messi a disposizione dalla società sono andati esauriti nel  giro di poco meno di due ore: una tempistica record che però ha lasciato dietro di sé le lamentele da parte dei tantissimi tifosi che non sono riusciti ad accaparrarsi il biglietto.

Palermo-Padova, attesa di notte per i biglietti: ticket esauriti in meno di due ore. Tensione ai botteghini

In particolare, la situazione si è aggravata quando, dopo pochi minuti dall’annunciato sold out, hanno cominciato a circolare tantissimi annunci di vendita dei biglietti a prezzi, nemmeno a dirlo, più che triplicati: una situazione che ha fatto imbestialire ancor di più i tifosi, che hanno lamentato la creazione di più liste d’attesa che potrebbero avere avvantaggiato qualcuno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X