stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Finale playoff al Barbera, vertice per la data. E a Padova più spazio per i tifosi rosa
SERIE C

Finale playoff al Barbera, vertice per la data. E a Padova più spazio per i tifosi rosa

di
palermo calcio, play off, serie c, Palermo, Calcio
I tifosi rosa in festa in uno stadio stracolmo per Palermo-Feralpisalò (foto di Tullio Puglia)

Nonostante si sapesse da mesi che in tutta Italia e in particolare a Palermo il 12 giugno sarebbe stato giorno di elezioni, ieri la Lega Pro ha comunicato le date e gli orari delle gare di andata e ritorno per la finale dei playoff di serie C fra Palermo e Padova.

Playoff serie C, in bilico la data della finale a Palermo

Se per la partita di andata in Veneto di domenica 5 giugno alle ore 21 non ci sono problemi di sorta, appare decisamente diversa la situazione per il match di ritorno previsto al Barbera domenica 12 giugno. Giorno di votazioni in città, cosa che potrebbe creare qualche problema di ordine pubblico con le forze dell'ordine impegnate sia nei seggi elettorali che in città per vigilare sulla massa di tifosi che si riverseranno allo stadio e, si augurano a Palermo, anche alla fine della partita per festeggiare nelle vie del centro.

Per questa ragione oggi è previsto un vertice in prefettura per stabilire se confermare la data, piuttosto difficile, oppure anticiparla o posticiparla. Da Padova fanno sapere che non sono disponibili al posticipo ma unicamente allo spostamento della partita al sabato precedente cioè al giorno 11. È evidente che in caso di posticipo non si potrà utilizzare il lunedì, altro giorno dedicato allo spoglio e che quindi coinvolge sempre le forze dell'ordine.

Farla slittare a martedì 14 appare improbabile. In questo clima di grande incertezza, molti tifosi, sia del Padova ma anche palermitani residenti altrove, sono piuttosto spiazzati. Anche perché qualcuno di loro aveva già provveduto a comprare i biglietti aerei.

Un clima di incertezza circonda la finale di ritorno ma qualche polemica è scoppiata invece nella semifinale giocata a Padova contro il Catanzaro. La società calabrese è furiosa con l'arbitro per il mancato annullamento del gol dei veneti in occasione del pareggio. Le immagini o i fermo immagine dimostrerebbero, a detta dei calabresi e non solo, l'evidente situazione di irregolarità nei confronti in occasione del gol che diede poi il via alla rimonta finale giunta al 97'. Da Catanzaro fanno sapere che è fin troppo evidente e sotto gli occhi di tutti come sia stato commesso un errore madornale.

A Padova più spazio per i tifosi del Palermo

Oggi giornata importante non solo per ufficializzare la data del match di ritorno ma anche perché si aspettano notizie da Padova relativamente alla disponibilità dei biglietti per il settore ospiti.

Ieri dalla città veneta erano rimbalzate piacevoli notizie per i sostenitori rosanero e cioè che la disponibilità dei tagliandi per i sostenitori del Palermo potrebbe addirittura essere raddoppiata mettendo così a disposizione dei tifosi rosanero circa 3000 biglietti per poter assistere alla partita.

Si ricorda che per lavori di ristrutturazione iniziati nel 2021 lo stadio Euganeo di Padova ha una disponibilità complessiva di posti molto ridotta, circa 8000 di cui, generalmente, 1500 sono riservati al tifoseria avversaria. Oggi giornata importante anche in tal senso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X