stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Playoff, il Palermo non vince a Trieste da 58 anni: precedenti a favore dei giuliani
SERIE C

Playoff, il Palermo non vince a Trieste da 58 anni: precedenti a favore dei giuliani

di
palermo calcio, Palermo, Calcio
Lo stadio Nereo Rocco di Trieste

Per i tifosi rosanero Triestina-Palermo richiama i tempi d’oro. Ne è una dimostrazione la partenza sprinti della vendita dei biglietti per il settore ospiti del Nereo Rocco, lo stadio di Trieste dove domenica pomeriggio si giocherà la partita di andata per il primo turno nazionale di play-off di Serie C.

La Sicilia da una parte, il Friuli Venezia Giulia dall’altra: 1.600 km di distanza e tante ore di viaggio. Ma è proprio vero, a volte la distanza è soltanto un mero dato geografico. Domenica 8 maggio alle ore 17:30 Triestina e Palermo sono pronte ad incontrarsi per un doppio confronto che vedrà la vincitrice passare al 2° turno nazionale dei play-off di Lega Pro. I precedenti tra le due squadre sono interessanti, poiché i due club si sono incontrati ben 38 volte. Il confronto statistico vede trionfare il club giuliano: 16 vittorie contro le 14 dei rosanero. Otto i pareggi.

Nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia sono state disputate 19 gare, 14 vinte dagli alabardati, 4 pareggi, e una sola vittoria per i rosanero, nel lontano marzo del 1964, nell’allora campionato di Serie B, dove i punti assegnati in caso di vittoria erano 2; i siciliani vinsero grazie ai gol di Fogar, Maestri e Postiglione. L’ultimo match disputato al Nereo Rocco risale a quella famosa e indimenticabile stagione storica del 2004, quella della promozione in serie A dei rosanero. Quel Palermo aveva in panchina proprio Silvio Baldini, e perse per 1-0 subendo il gol dell’ex bomber Moscardelli. Sconfitta che, tra l’altro, diede il là ad un periodo buio del campionato rosanero portando l’ex patron rosanero, Maurizio Zamparini, ad esonerare Baldini.
A Palermo lo score presenta dei dati diversi. Sempre 19 match disputati contro i giuliani e 13 vittorie, 4 pareggi e due sconfitte. Ovviamente l'ultimo match disputato al Barbera rappresenta una gemma di ricordi per ogni tifoso rosanero. Una città e uno stadio concentrati a raggiungere un solo e storico obiettivo: la massima Serie.
Era il 29 maggio 2004. Palermo-Triestina 3-1: doppietta di Toni, gol di Mantovani per i giuliani e di Emanuele Filippini per i rosanero che al 38' del secondo tempo chiusero il discorso promozione. Palermo in A dopo 31 anni dall'ultima volta.
Oggi la storia è cambiata, gli anni sono passati (non pochi) ma mister Baldini - grazie ad un gruppo che nelle ultime settimane è stato coeso e vincente - ha l’opportunità di ottenere quello che il destino gli tolse 18 anni fa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X