stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo con la testa già al campionato: rientra l'emergenza in difesa
SERIE C

Palermo con la testa già al campionato: rientra l'emergenza in difesa

di

Il Palermo saluta la Coppa Italia di C e si concentra sul prossimo avversario in campionato, la Fidelis Andria, domenica sul campo dei pugliesi (calcio d’inizio alle 14.30). L’eliminazione dal torneo di categoria ha, comunque, fornito alcune indicazioni al tecnico Giacomo Filippi che nel corso del match del “Ceravolo” ha potuto dare spazio a quei giocatori che hanno meno minutaggio in campionato.

Positivo il rientro di Crivello

È stata la gara che ha visto la partenza nell’undici titolare del difensore Crivello. Il calciatore rosanero è stato reinserito in rosa dall’allenatore e, dopo il rientro in campo di domenica scorsa contro l’Avellino (buona la sua prestazione), ha giocato una gara di ottimo livello anche contro i giallorossi di mister Calabro. Potrebbe, quindi, tornare come prima scelta nel reparto difensivo in vista della sfida contro i pugliesi. Reparto che deve ancora fare a meno di Accardi per infortunio. È tornato in gruppo anche Marconi, guarito dal problema alla coscia. A questo punto l’emergenza in difesa dovrebbe volgere al termine anche con il rientro da squalifica di Perrotta che ha smaltito il secondo turno di stop con l’Avellino. In attacco Fella, dopo la doppietta siglata a Vibo, ha avuto spazio in altre occasioni ma è alla ricerca della continuità di rendimento. Anche Brunori sembra aver leggermente rallentato il ritmo. L’ex Juventus Under 23 a Catanzaro ha cercato la via della rete ma non è riuscito nell’intento. Floriano ha timbrato il cartellino in Coppa e ha in un’occasione ha sfiorato il palo della porta dei calabresi. Poco per un reparto che deve ancora definire la propria identità. I buoni movimenti di Silipo sono sempre incoraggianti ma bisogna gonfiare la rete dell’avversario per raggiungere i vertici di un campionato di serie C sempre più ostico. L’avversario di domenica, in trasferta, è la Fidelis Andria che nel turno infrasettimanale di Coppa Italia ha vinto 3-2 allo Zaccheria e accede ai quarti di finale. Di Piazza doppietta e Bubas hanno siglato il tris ai danni dei “satanelli” di Zeman con Vandelli che ha parato un calcio di rigore a Curcio.

Il tecnico della Fidelis Andria: “Pronti per il Palermo”

Entusiasmo nello spogliatoio della squadra allenata da Ciro Ginestra al termine del successo ai danni del Foggia. Adesso la squadra biancazzurra prepara la sfida contro i rosanero allo stadio “Degli Ulivi”. "Siamo contenti per la vittoria, per la qualificazione e soprattutto per la crescita della nostra squadra – ha detto Ginestra -. Fin qui non avevamo mai fatto tre gol e questo dato deve essere un punto di partenza. La Fidelis ha margini di miglioramento importanti”. Il tecnico dei pugliesi presenta il match contro i rosa. “Sarà una gara bella e affascinante. Non dobbiamo sbagliare, dobbiamo cercare di portare i punti a casa sia con le grandi che con le piccole squadre. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X