stampa
Dimensione testo
SERIE D

Il Palermo suona la nona sinfonia: basta Lancini, battuto anche il Nola

di

Vittoria doveva essere e anche questa volta vittoria è stata. Nona vittoria consecutiva per il Palermo che sbanca anche Nola (0-1) grazie al gol di Lancini e continua a correre senza freni. Consueta prestazione da trasferta per il Palermo che in un campo comunque insidioso è riuscito a vincere con il colpo del singolo.

Rosanero che hanno giocato a ritmi alternati e soprattutto nel primo tempo hanno sofferto alcune avanzate dei campani. Nella ripresa il gol di Lancini ha spianato la strada al nono successo, una vittoria che continua a far viaggiare il Palermo verso il traguardo della promozione. Questa volta però il Palermo ha sofferto soprattutto sulle palle inattive con il Nola che non ha mai mollato e ha provato in qualsiasi modo la strada per il pareggio, anche quando è rimasto in dieci per l’espulsione di Catavere. Pergolizzi può continuare a sorridere, il suo Palermo vince anche quando non convince sul piano del gioco e questo è sicuramente un ulteriore segnale di concretezza.

La cronaca: Pergolizzi recupera Doda, in avanti riposo per Ricciardo, c’è Sforzini. Regna l'equilibrio nei primi minuti di partita, il Palermo cerca di sfondare per vie centrali. 11' Nola pericoloso, palla messa in mezzo e Todisco di testa alza sopra la traversa, si salva Pelagotti. Palermo che non riesce a dettare i tempi di gioco e ha difficoltà ad entrare in area avversaria, Nola che corre e che pressa a tutto campo. 20' clamorosa occasione per il Nola, Cappiello vola verso la porta rosanero tutto solo, ma al momento di tirare in porta incespica e regala palla a Crivello.

La partita è bloccata, il Palermo non riesce a rendersi pericoloso, poche palle in avanti per Sforzini. Ripresa, nessun cambio da parte di Pergolizzi. 49' Nola ad un passo dal vantaggio, conclusione velenosa di Cardone, destro potente e angolato, miracolo di Pelagotti che si distende e salva. 54’ il Palermo la sblocca nel miglior momento del Nola, palla in mezzo e Lancini calcia con il destro, il 19 rosanero non colpisce benissimo ma la palla riesce ad insaccarsi con una parabola beffarda, 0-1.

Il Palermo adesso inizia a giocare con maggiore serenità e fa scorrere palla e minuti. Intanto Pergolizzi mette dentro Langella al posto di Kraja e Ficarrotta al posto di Santana. Nola che non molla e cerca di lanciare palle in avanti con la speranza di trovare l’inserimento delle punte. Al 76’ Nola in dieci, brutto fallo su Lancini e rosso per Catavere. 86' ottimo intervento difensivo di Crivello e rosanero che annullano un'azione offensiva del Nola. Todisco nel finale conclude in porta ma Pelagotti c’è. Finisce 0-1, altri tre punti per i rosa

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X