IL TECNICO ROSANERO

Corini: "Vittoria meritata, ora facciamo punti al Barbera"

di

PALERMO. La prima gioia di Eugenio Corini. Il Palermo vince a Genova e il tecnico può finalmente alzare le braccia al cielo: "Oggettivamente 15 giorni fa la squadra era sfiduciata. Abbiamo fatto bene a Firenze, abbiamo sentito il peso di dover vincere col Chievo e siamo andati subito sotto, perdendo la partita. Oggi, a parte i primi dieci minuti da incubo, abbiamo fatto molto bene – afferma l’allenatore rosanero a Sky – . Abbiamo sfiorato il 2-1 e dopo aver subito due gol abbiamo avuto lo spirito per pareggiare e vincere. Ora dobbiamo tornare a far punti al Barbera, che è fondamentale".

E ancora: "A volte i campionati si dirigono in una maniera particolare. Da fuori non potevo conoscere i problemi, ma sapevo che in casa tendiamo a perdere equilibrio. Dobbiamo lavorarci e giovedì abbiamo una partita fondamentale. Questa vittoria è fondamentale soprattutto dal punto di vista mentale, hai bisogno di punti per inseguire qualcosa. E oggi abbiamo preso meritatamente tre punti. Io ci credo, ieri mi chiedevano chi me l’avesse fatto fare e oggi prendiamo una grande boccata d’ossigeno".

La strada però è ancora molto tortuosa. "Sappiamo che sarà un campionato lungo e difficile, ma questo ci serviva per stare attaccati e gestire bene il mercato. Domenica scorsa c’è stato un atto di amore verso la squadra, c’erano 22 mila spettatori e venivamo da una sconfitta. Conosco l’amore della tifoseria e domenica è stato doloroso non portare a casa punti. Ci sono però dei passaggi professionali. Bisogna essere uomini prima di tutto e questo hanno fatto. Ai tifosi posso solo dire grazie per quel che hanno fatto e per quel che continueranno a fare. Giovedì mi aspetto il Barbera che conosco io, pronto a spingerci verso una salvezza che sarebbe straordinaria”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X