stampa
Dimensione testo
CAMBIO PANCHINA

Terremoto Palermo, cacciato Iachini
Zamparini richiama Ballardini

di ,
campionato, panchina, SERIE A, Beppe Iachini, Davide Ballardini, Maurizio Zamparini, Palermo, Calcio
Davide Ballardini

PALERMO. Ribaltone in casa Palermo. E per certi versi con un po' di sorpresa. Maurizio Zamparini ha preso la sua decisione: via Beppe Iachini, nonostante la vittoria di domenica scorsa col Chievo, ed ecco Davide Ballardini. Si tratta di un ritorno da parte del tecnico di Ravenna che ha già allenato per una stagione il Palermo nel campionato 2008/2009.

Anche in quell'anno Ballardini subentrò e arrivò dopo appena una giornata di campionato (Palermo sconfitto in casa dell'Udinese) per sostituire Colantuono. Il Palermo terminò il campionato all'ottavo posto e Ballardini a fine stagione ha lasciato i rosanero. Il suo nome era circolato anche nei giorni scorsi, ma si parlava di un mancato accordo a livello economico per le richieste eccessive dell'allenatore. Accordo che è arrivato, invece, oggi.

Per quanto riguarda Iachini, invece, appare ormai scontato che il rapporto tra allenatore e presidente si fosse definitivamente compromesso nelle ultime ore. L'incontro della settimana scorsa sembrava aver placato gli animi, mentre a livello sportivo erano arrivati i tre punti pesantissimi col Chievo che hanno fatto rialzare il Palermo in classifica.

Qualcosa nel post partita, però, non deve essere piaciuta a Zamparini, in particolare quella battuta di Iachini in sala stampa, dove scherzosamente ha detto: "Adesso posso dimettermi". A Iachini non è bastato neanche l'abbraccio di tutta la squadra dopo il Chievo che dimostrava di essere ancora dalla parte dell'allenatore.

Ecco il comunicato ufficiale della società:

"L’U.S. Città di Palermo comunica di aver sollevato, dall’incarico di allenatore della Prima Squadra, il signor Giuseppe Iachini. Al tecnico vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del Presidente e della Società per il lavoro svolto ed i traguardi ottenuti nelle ultime due stagioni e l’augurio per il prosieguo della propria carriera. Contestualmente, la Società comunica di aver affidato la guida della Prima Squadra al signor Davide Ballardini. Il tecnico di Ravenna, che nelle ultime stagioni ha guidato dopo il Palermo tra le altre Lazio, Genoa e Bologna, ha firmato fino al 30 giugno 2016. Ballardini verrà presentato nella giornata di oggi. Il luogo ed orario della conferenza stampa li comunicheremo successivamente".

Con quello di Giuseppe Iachini al Palermo, sostituito con Davide Ballardini nonostante la vittoria di domenica scorsa, salgono a quattro gli esoneri in Serie A dall'inizio della stagione. Esattamente una settimana fa, la stessa sorte era toccata a Giuseppe Sannino, rimasto poco più di un mese sulla panchina del Carpi, ora riaffidata al tecnico della storica promozione, Fabrizio Castori. In mezzo, il 28 ottobre, c'era stato il passaggio di consegne al Bologna tra Delio Rossi e Roberto Donadoni. Il numero degli avvicendamenti di allenatori nel massimo campionato, peraltro, è in predicato di aumentare ancora, con Walter Zenga in bilico alla Sampdoria. I nomi circolati dei principali candidati alla successione sono quelli di Vincenzo Montella e Gigi Delneri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X