stampa
Dimensione testo
CALCIO MERCATO

Tutti pazzi per Munoz: lo vuole il Milan, ma c'è anche il Napoli

In prima fila c'è il Milan: il giocatore piace al tecnico rossonero Pippo Inzaghi e Galliani vorrebbe accontentarlo anche perché i costi dell'operazione sarebbero contenuti e permetterebbe di svecchiare la difesa

PALERMO. I grandi nomi del campionato italiano sono su Ezequiel Muñoz che a gennaio lascerà quasi certamente Palermo. In prima fila c'è il Milan: il giocatore piace al tecnico rossonero Pippo Inzaghi e Galliani vorrebbe accontentarlo anche perché i costi dell'operazione sarebbero contenuti e permetterebbe di svecchiare la difesa, soprattutto in considerazione che Mexes e Bonera sono entrambi in scadenza di contratto. Ma non c'è solo il Milan. Anche la Fiorentina è sulle tracce del difensore, così come la Lazio, mentre la Roma, sebbene interessata, al momento sta a guardare. E poi c'è il Napoli. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha dichiarato a mediagol.it: «Muñoz? Non parlo di calciomercato. Dico solo che c'è chi sta operando e sono sicuro che lo sa fare molto bene e in maniera professionale». Il Napoli potrebbe essere molto convincente perché offrirebbe come contropartita l'uruguayano Britos che ben si è comportato ai tempi del Bologna, mentre a Napoli ha finora stentato. Un giocatore che piace al Palermo. In Viale del Fante si guarda però sempre a Oscar Duarte, costaricano del Bruges, che si è messo in luce agli ultimi Mondiali. Andrebbe a fare coppia col suo connazionale  Giancarlo Gonzalez.

De Lauretiis invece si è espresso in maniera meno interessata per Dybala: «Se si può aprire un filo diretto con il presidente del Palermo per Dybala come accaduto in passato con Cavani? Zamparini ha delle accelerazioni in questa sua terza giovinezza in cui si dimentica del passato, si dimentica dell'attuale momento del mercato, è ovvio che ogni scarrafone è bello a mamma soja. Ho visto all'opera Dybala, Zamparini cerca di rimettere in sesto le finanze del Palermo con un calciatore, peraltro bravissimo. Questo, però, non va bene. Nel senso che non posso dissestare le finanze del Napoli per far contento Zamparini. Andremo a cercare altri Dybala. E poi non abbiamo bisogno di Dybala, in attacco siamo messi benissimo».

Dybala quindi probabilmente non finirà al Napoli, ma c'è mezza Europa pronta a fare follie per lui, specialmente se continuerà a giocare in questo modo. Liverpool e Arsenale sono in prima fila, ma ci sono squadre interessate anche in Germania e in Spagna. Intanto, il gioiellino rosanero ha incassato i complimenti del del ct dell'Argentina, Martino: «Lo seguo, ma in avanti la concorrenza è fortissima, fra Messi, Tevez, Aguero e Higuain. So che sta crescendo bene al Palermo, ma non posso promettere qualcosa che in questo momento non posso mantenere».

Per quanto riguarda il mercato invernale in entrata le priorità dei rosanero sembrano essere quelle relative all'attacco: si parla del portoghese Orlando Sà del Legia Varsavia, del bulgaro Hristov del Beroe e di Acquafresca del Bologna. L'Inter invece non è intenzionata a cedere Longo: rimarrà in prestito a Cagliari fino a fine stagione.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X