stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il «pulcino» Dybala è diventato adulto E Zamparini sente profumo di business
PALERMO

Il «pulcino» Dybala è diventato adulto
E Zamparini sente profumo di business

di
Ci sono club di Premier già sulle sue tracce. D’Amico: «Può valere 40 milioni». Damiani: «Se resta in Italia molto meno»

PALERMO. La crescita nel rendimento è sotto gli occhi di tutti, il valore che sta acquisendo, in campo e fuori, è l'argomento di questi giorni. La storia di Paulo Dybala, fin qui, sembra quella di un «pulcino» diventato grande, al punto - per restare alla metafora - da potere trasformarsi in «gallina dalle uova d'oro». Il giocatore che può servire al Palermo per fare cassa. A più riprese il presidente Maurizio Zamparini ha precisato che Dybala non andrà subito via dal Palermo: cederlo a gennaio significherebbe compromettere il prosieguo della stagione dei rosanero. È innegabile, tuttavia, che una volta ipotizzato un prezzo, che secondo il presidente si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro, il passo successivo potrebbe essere quello della cessione.

L'esplosione di Dybala è storia relativamente recente. Sempre in campo finora dall'inizio della stagione, Beppe Iachini ne ha fatto un punto di riferimento per il reparto offensivo. Compagno ideale del connazionale Vazquez nell'ormai consolidato 3-5-2, o insieme a Belotti nel 3-4-1-2, Dybala è sempre una prima scelta. In queste prime undici giornate di campionato ha realizzato quattro gol: subito in rete al debutto casalingo contro la Sampdoria, ha aperto poi le danze alla settima giornata nel 2-1 contro il Cesena. L'Italia si è accorta del suo talento alla decima giornata. Sul palcoscenico di San Siro, il Palermo e Dybala si mettono in bella mostra battendo il Milan a domicilio: il numero 9 rosanero segna la rete del definitivo 0-2. Dybala ancora in gol, domenica scorsa, grazie al rigore trasformato contro l'Udinese.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X