stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Movida a Palermo, Orlando difende l'ordinanza su alcolici: "Intervento per la vivibilità"

Movida a Palermo, Orlando difende l'ordinanza su alcolici: "Intervento per la vivibilità"

Il sindaco Leoluca Orlando difende la nuova ordinanza, in vigore da oggi,  che regola la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche a Palermo. "Si tratta di un'ordinanza che riguarda la vivibilità di Palermo. La movida non è un problema ma è una risorsa per la città, che occorre però vivere tenendo conto delle esigenze sia dei residenti sia degli operatori economici".

L'ordinanza, che ha carattere sperimentale, prevede che per i prossimi 30 giorni sia vietata per tutti gli esercizi di vicinato la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione prima delle ore 8 e dopo le 20. Questo divieto vale anche per i distributori automatici.

"Se la leggete con attenzione, vedrete che è un provvedimento di buon senso. Si tratta di un'ordinanza sperimentale della durata di 30 giorni, dopo i quali verifericheremo com'è andata. Sono sicuro che anche gli operatori economici alla fine si troveranno d'accordo", precisa Orlando.

Per tutti gli altri esercizi, dalle ore 20 alle 8 del mattino successivo, il divieto riguarda unicamente la vendita per asporto di bevande alcoliche in contenitori di vetro.

Dalle ore 24 alle ore 1.30 della notte è consentita unicamente la vendita per il consumo diretto all'interno dei locali o negli spazi esterni di pertinenza, mentre all'1.30 dovranno interrompersi tutte le attività con la chiusura dei locali.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X