stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Palermo, resta chiuso il mercato di viale Campania: "Sindaco, ci faccia lavorare"

Palermo, resta chiuso il mercato di viale Campania: "Sindaco, ci faccia lavorare"

Viale Campania a Palermo presidiata dagli ambulanti, nel giorno in cui solitamente si tiene il mercatino nella strada, che attendono ancora l'ordinanza esecutiva per ritornare alla loro attività. Ieri sera il sindaco Orlando aveva firmato un provvedimento con cui ha dispoto, con decorrenza da venerdì 22 maggio, l'apertura di alcuni mercati rionali settimanali e tra questi non c'è quello di viale Campania.

"Ci dovrebbe essere a breve l'ordinanza per aprire i mercati - ha detto Giovanni Felice, Confimpresa Palermo - speriamo facciano presto. Fino a quando non avremo notizie certe continueremo a presidiare ogni mattina i nostri mercati"

"Chiediamo il diritto di lavorare per portare avanti le nostre famiglie, non vogliamo regali, siamo prontissimi a rispettare le misure di prevenzione per dare la sicurezza prima ai clienti e poi a noi. Noi non possiamo aspettare che arrivino i soldi dal cielo perchè non arrivano. Se il sindaco non vuole farci lavorare che ci dia mille euro al giorno e noi ci stiamo a casa, noi vogliamo lavorare e basta", ha affermato Samuele Vasta.

Rispetteremo le regole, dopo 3 mesi di stare a casa andiamo aiutati e non maltrattati. Vogliamo lavorare, Stato, Regione e Comune sono stati assenti, adesso dobbiamo riaprire. La gente è per strada a festeggiare e noi a casa senza poter lavorare. Tutti aperti e noi invece stiamo pagando, questa è la democrazia, signor sindaco?".

Video di Marcella Chirchio

Intervistati: Giovanni Felice Confimpresa Palermo, Samuele Vasta e Filippo Accetta

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X